Il Signore degli Anelli: la spada di Aragorn e il bastone di Saruman all'asta

L'attuale proprietario degli oggetti all'asta è Christopher Lee, tra i protagonisti de Il Signore degli Anelli nel ruolo di Saruman.

A distanza ormai di oltre dieci anni dal capitolo conclusivo della trilogia de Il Signore degli Anelli, il fascino dei cimeli provenienti dai film diretti da Peter Jackson non è assolutamente tramontato. Complice naturalmente anche l'immortalità dell'opera letteraria di J.R.R. Tolkien, in grado di rendere nell'immaginario dei lettori una spada come Andúril molto più di una semplice arma.

A tirare fuori un po' di magia è Christopher Lee, e non sarebbe potuto essere altrimenti visto il suo ruolo di Saruman nei film. L'attore ha deciso di mettere all'asta presso Bonhams, a New York, alcuni pezzi provenienti dal set, tra i quali appunto la spada di Aragorn, insieme al bastone di Saruman e al ciak usato durante le riprese de Il Ritorno del Re, tutti in suo possesso.

Per quanto riguarda i valori di ogni cimelio, si parla di una cifra tra i 150.000 e i 250.000 dollari per la spada Andúril, un'altra considerevole cifra tra i 100.000 e i 150.000 dollari per il bastone dello stregone e "appena" 6.000-8.000 dollari per la clapperboard, che Lee ha deciso di vendere per "condividere la loro magia".

Andúril esiste in realtà nel mondo reale in quattro diverse copie, tre delle quali si trovano in collazioni private. Prima che tutti i pezzi vadano all'asta, saranno visitabili dal pubblico nella sala di Bonhams a Knightsbridge, Londra, dal 31 luglio al 4 agosto: se siete nei dintorni, potrebbe essere un'idea.

saruman

Via | Telegraph.co.uk

  • shares
  • Mail