• Film

Dal 29 giugno al cinema: L’amore dura tre anni, Il cammino per Santiago, Cenerentola, Il console italino, La Cosa, Marley, Qualche nuvola, Take Shelter, I tre marmittoni

I 9 film che escono dal 29 giugno: trama, trailer e recensioni.

di carla

9 uscite per questo week-end. Anche se Cenerentola è del 1950 ed è in versione digitale 2D e La Cosa (finalmente!) arriva in Italia dopo essere uscito negli Usa l’ottobre del 2011. Ps. Quanti di voi lo hanno già visto? Eh. Ma vediamo tutta la lista.

  • L’amore dura tre anni (dal 27/06): Marc Marronier è un critico letterario di giorno e un cronista mondano di sera con una visione disincantata dell’amore: come molte cose nella vita, secondo Marc, anche l’amore ha una data di scadenza… può durare al massimo tre anni ossia il tempo esatto che ha impiegato il suo matrimonio per andare allo sfascio! Nonostante questo Marc non può evitare di innamorarsi della splendida Alice in attesa che lo scoccare del terzo anno ponga la parola fine anche a questa storia. Con enorme sorpresa, il giorno del terzo anniversario, Marc si risveglia ancora innamorato di Alice e capisce che deve rimettere in discussione tutto ciò che ormai aveva dato per assodato nel suo manuale sull’amore, sul sesso e sui legami affettivi. Di Frédéric Beigbeder con Gaspard Proust, Louise Bourgoin, Joey Starr, Jonathan Lambert, Frédérique Bel, Nicolas Bedos, Elisa Sednaoui, Bernard Menez, Anny Duperey, Thomas Jouannet. Ecco il trailer italiano.
  • Il cammino per Santiago (dal 27/06): Tom Avery, medico californiano, arriva in Francia per recuperare il corpo del figlio Daniel, deceduto in una tempesta sui Pirenei, mentre percorreva il Cammino di Santiago. Tom fa cremare i resti del figlio, mette l’urna con le ceneri in uno zaino e si incammina verso il santuario di Santiago de Compostela portando a termine il pellegrinaggio intrapreso dal figlio. Percorrendo gli 800 km dai Pirenei francesi a Santiago de Compostela, Tom scopre ben presto di non essere solo: incontra infatti altri pellegrini provenienti da tutto il mondo e con quattro di loro crea un legame eterno che li unisce in questo viaggio alla scoperta soprattutto di sé stessi e delle proprie radici. Regia di Emilio Estevez con Martin Sheen, Emilio Estevez, Deborah Kara Unger, James Nesbitt, Tchéky Karyo, Yorick van Wageningen, Ángela Molina, Antonio Gil. Ecco clip in italiano con fotogalleria e locandina.
  • Cenerentola (dal 30/06): Dopo essere rimasta orfana, la bellissima e gentile Cenerentola vive nella casa di famiglia insieme alla seconda moglie del padre e alle sue due sorellastre, trattata come una sguattera. L’unico sogno che le rimane é quello di recarsi al Gran Ballo indetto dal Re, dove tutte le ragazze del regno in età da marito, possono partecipare per cercare di conquistare il bel principe. Ma la sua matrigna e le due sorellastre sono ben decise a impedire a Cenerentola di partecipare al ballo. Fortunatamente, in suo soccorso arriva una fata madrina che la veste con uno splendido abito e trasforma una zucca nella sua carrozza e può recarsi al grande evento. L’effetto dell’incantesimo, però, dura solo fino a mezzanotte e a quell’ora la giovane è costretta ad abbandonare il ballo dove, nel frattempo, ha ammaliato il principe. Durante la fuga perde una delle sue scarpette di cristallo, che il principe userà per ritrovare la bella fanciulla che gli ha rubato il cuore! Regia di Clyde Geronimi, Wilfred Jackson, Hamilton Luske. Versione digitale 2D del film Disney del 1950. Ecco il trailer italiano.
  • Il console italiano: Giovanna Bruno, console italiano a Cape Town, in Sud Africa, proprio allo scadere del mandato, deve affrontare il caso più complesso della sua carriera diplomatica. Una bella e giovane donna di colore,Palesa Kubeka,irrompe nel suo ufficio alla disperata ricerca del suo partner, il giornalista Marco Borghi, misteriosamente scomparso. Il Console spiega alla donna che non può fare molto se non sollecitare la polizia. Tuttavia, quando Palesa si allontana delusa, il console inizia una sua ricerca personale. Attraverso una serie di rivelazioni inaspettate e di strane circostanze, viene a sapere che Marco stava indagando su un oscuro giro legato al traffico di esseri umani, perlopiù donne africane, introdotte illegalmente in Europa. Regia di Antonio Falduto con Giuliana De Sio, Lira Molapo, Anna Galiena, Luca Lionello, Franco Trevisi, Patrick Lyster, Sabine Palfi, Sue Dall, Rubén Ángel, Vuyisile Pandle. Ecco il trailer.
  • La cosa: Antartide. La paleontologa Kate Lloyd, unitasi alla squadra di scienziati norvegesi intenti a studiare una nave spaziale extraterrestre ritrovata seppellita tra i ghiacci, scopre un organismo che sembra essere morto nell’impatto avvenuto migliaia di anni fa. Ma la “cosa”, un parassita in grado di imitare qualsiasi forma di vita con cui entri in contatto, sta solo aspettando di risvegliarsi. Quando un fatale esperimento libera l’alieno dalla sua prigione di ghiaccio, Kate dovrà fare squadra col pilota del gruppo, Carter, per evitare che la creatura li uccida tutti, mettendoli uno contro l’altro nel tentativo di sopravvivere e svilupparsi. Regia di Matthijs van Heijningen Jr. con Mary Elizabeth Winstead, Eric Christian Olsen, Joel Edgerton, Adewale Akinnuoye-Agbaje, Ulrich Thomsen, Jonathan Walker, Kim Bubbs, Stig Henrik Hoff, Carsten Bjørnlund. Ecco la nostra recensione, il trailer italiano e lo speciale con 25 curiosità sul film di John Carpenter.
  • Marley (dal 26/06): Shangri-La Entertainment e Tuff Gong Pictures hanno prodotto, in associazione con la Cowboy Films, questo film fondamentale su una delle icone del XX° secolo più importanti e più amate: Bob Marley. Il suo fascino universale, il suo impatto sulla storia della musica e il suo ruolo di profeta politico e sociale restano ineguagliati. La sua musica e il suo messaggio trascendono le barriere culturali, linguistiche e religiose, echeggiando ancora oggi in tutto il mondo, con la stessa forza di quando lui era ancora in vita. Solo pochissimi musicisti hanno avuto un impatto così forte sulla cultura e Bob Marley, nonostante la breve vita, è tra questi. Kevin Macdonald, uno tra i più esperti documentaristi e filmmaker della nuova generazione, ha realizzato un film che può essere considerato il documento filmato ufficiale su Bob Marley, sulla sua vita e sulla sua rilevanza internazionale. Le riprese hanno avuto luogo in posti lontani tra loro come il Ghana, il Giappone e la Gran Bretagna, oltre che nell’amata Giamaica di Bob e negli Stati Uniti, e rappresenta un vero evento perché per la prima volta la famiglia di Bob ha autorizzato l’utilizzo dei propri archivi privati. Regia di Kevin Macdonald. Ecco la nostra recensione e il trailer italiano.
  • Qualche nuvola (dal 27/06): Roma fa pensare ai palazzi antichi e pieni d’incanto. Dove vive Diego, i turisti non ci passano nemmeno per sbaglio. Lui è nato in uno di quei quartieri popolari ai margini della città, lavora in un cantiere edile, ha scelto i mattoni, ha scelto Cinzia perché sono cresciuti insieme, sullo stesso pianerottolo. Per Cinzia la strada da scegliere è una sola da quando è bambina: fare figli, sposarsi, accudire la casa. Questo passo, che potrebbe essere un fatto privato, non lo è in borgata dove si condivide tutto, anche la vita degli altri. Ma un fuoriprogramma prima o poi deve arrivare. Viola, la nipote del capo, ha bisogno di restaurare la casa e Diego, viste le circostanze, non si tira indietro. Viola appartiene a un altro mondo, vive nel centro storico tra locali e vernissage, e la sua vita sembra lontana dalla borgata e dal cantiere. Un bacio e tutta quella distanza tra Viola e Diego si dissolve in un solo istante. Il matrimonio è ormai cosa fatta, non c’è via di fuga. Bisogna rispondere di sì, e tocca a Diego rispondere alla fatidica domanda. Può dire di no a tutti quanti? Può distruggere tutto? Cos’altro può cercare? D’altronde la sua strada l’aveva scelta da anni. Ha visto fuori dal suo quotidiano e forse saprà dimenticare. C’è qualche nuvola in cielo, sono le nuvole dei dilemmi, delle scelte non ponderate, e delle scelte che qualcuno ha fatto per noi. Regia di Saverio Di Biagio con Michele Alhaique, Greta Scarano, Primo Reggiani, Giorgio Colangeli, Aylin Prandi, Elio Germano, Pietro Sermonti. Ecco la nostra recensione e il trailer.
  • Take Shelter: Curtis LaForche è un uomo tranquillo che vive in una piccola cittadina dell’Ohio, assieme alla moglie Samantha e alla figlia Hannah, sorda dalla nascita. La famiglia LaForche conduce una vita modesta, Curtis è operaio mentre Samantha è casalinga e sarta part-time, ma il denaro per le spese quotidiane e l’assistenza sanitaria di Hannah non basta mai. Ciò nonostante sono una famiglia felice. Un giorno Curtis inizia ad avere delle terribili visioni su violente tempeste, che decide di tenere per sè. Ma con l’aumentare delle allucinazioni, l’uomo inizia a comportarsi in modo ossessivo, arrivando a costruire un rifugio nel cortile per proteggere la sua famiglia dalle minacciose tempeste. Il comportamento apparentemente inspiegabile di Curtis genera tensioni nel suo matrimonio e conflitti con gli altri abitanti della comunità. Regia di Jeff Nichols con Michael Shannon, Jessica Chastain, Tova Stewart, Shea Whigham, Katy Mixon, Natasha Randall, Ron Kennard, Scott Knisley, Robert Longstreet. Ecco il trailer italiano.
  • I tre marmittoni: Abbandonati davanti al portone di un orfanatrofio, i neonati Moe, Larry e Curly – fra lazzi e piagnistei – diventano adulti e ne combineranno di tutti i colori. In questo film li vedremo all’opera per riuscire a sventare la vendita dell’orfanatrofio in cui sono stati cresciuti … restando coinvolti in un assurdo complotto criminale e approdando persino sul set di un famoso reality show televisivo. Il nuovo film, colloca questi tre zucconi nella realtà contemporanea. Il film ripropone i loro classici e leggendari effetti sonori (che comprendono versi incomprensibili, schiocco di dita e battito di mani), il loro tipico taglio di capelli, e tutte le loro stravaganti caratteristiche, calate però all’interno di situazioni attuali e con riferimenti alla cultura pop. Regia di Bobby e Peter Farrelly con Sean Hayes, Will Sasso, Chris Diamantopoulos, Chris Diamantopoulos, Jane Lynch, Sofía Vergara, Larry David, Stephen Collins, Jennifer Hudson, Craig Bierko, Kate Upton. Ecco il trailer italiano e lo speciale sui veri marmittoni.
  • Voi cosa andrete a vedere?