• Film

Stasera in tv: “Totò contro i quattro” su Rai 3

Rai 3 stasera propone “Totò contro i quattro”, commedia del 1963 diretta da Steno e interpretata da Totò, Peppino De Filippo, Aldo Fabrizi, Nino Taranto ed Erminio Macario.

 

Cast e personaggi

Totò: commissario Antonio Sarracino
Aldo Fabrizi: don Amilcare
Carlo Delle Piane: Pecorino
Erminio Macario: colonnello La Mazza
Peppino De Filippo: cavalier Alfredo Fiore
Ugo d’Alessio: brigadiere Di Sabato
Nino Taranto: ispettore Giuseppe Mastrillo
Mario Castellani: Commendatore Filippo Lancetti
Pietro Carloni: il cognato di Lancetti
Rossella Como: la moglie di Lancetti
Dany París: Jacqueline
Ivy Holzer: signora Durant
Nino Terzo: agente Pappalardo
Moira Orfei: signora Fiore (parte tagliata)
Mario De Simone: agente Spampinato
Luciano Bonanni: il ladro anziano
Piero Gerlini: un passante
Gianni Baghino: Gratta
Consalvo Dell’Arti : il dottore
Gregorio Wu : il maggiordomo cinese

 

La trama

Un commissario scopre al mattino che gli è stata rubata l’automobile. Irritato, comincia la sua giornata di lavoro: deve affrontare un signore che crede di essere tradito dalla moglie e porta a testimone un pappagallo. Poi deve correre da un tale che è stato minacciato da un ricattatore e deve sborsare una forte somma. Un prete gli porta dell’argenteria rubata, senza rivelare il nome del delinquente pentito. Infine, chiamato da un sedicente poliziotto privato in una casa ove si svolgono fatti misteriosi, scopre che il denunciante è un pazzo fuggito dal manicomio e che nella casa sospetta si sta solamente girando un romanzo a fumetti. Al termine della sua faticosa giornata il commissario riesce anche a smascherare un doganiere disonesto che conduce una vita ben al di sopra delle sue possibilità e caccia dal suo ufficio, buttandolo dalla finestra, il signore che si credeva vittima dell’adulterio della moglie. Infine la notte, travestitosi da donna, arresta il ricattatore, che è un parente del ricattato. Alla fine riesce a riavere indietro, con l’ausilio del prete, anche la sua macchina rubata.

 

Il nostro commento

Stasera in tv su Rai 3 Totò contro i quattro

Poker d’assi straordinario quello diretto da Steno in questo film, quattro episodi vedono il grande Totò mattatore assoluto duettare a turno con Nino Taranto, Peppino De Filippo, Macario e Aldo Fabrizi supportati per l’occasione dalle “spalle” Mario Castellani (l’onorevole Trombetta di “Totò a colori”), Carlo Delle Piane, Pietro Carloni e Ugo d’Alessio.

Memorabile la sequenza con Macario e Totò versione imbianchini in puro stile “Stanlio & Ollio” e il grande Nino Taranto truffaldino impiegato statale.

Nonostante il ricchissimo cast il film è indiscutibilmente Totò-centrico con l’attore in piena attività che quell’anno girerà altri sei film tra cui “Il monaco di Monza” ancora con Taranto e Macario, “Gli onorevoli” in coppia con Peppino De Filippo e l’episodio “Il vigile ignoto” ne “Le motorizzate” di Marino Girolami.

 

Curiosità

Stasera in tv su Rai 3 Totò contro i quattro (4)

  • Il regista Stefano Vanzina alias Steno lavorerà spesso con Totò realizzando molti dei suoi film più conosciuti ed amati dal grande pubblico come Guardie e ladri, I tartassati e Totò e le donne.
  • Le musiche originali del film sono di Gianni Ferrio (Totò, Fabrizi e i giovani d’oggi, Totòtruffa 62, I due colonnelli).
  • Il commissario Antonio Sarracino interpretato da Totò affronta in questo film due casi ispirati da reali casi di cronaca. Il corrotto ispettore di dogana Mastrillo di Nino Taranto è ispirato alla figura dell’ispettore alle dogane Cesare Mastrella che riuscì a truffare allo stato più di un miliardo di lire di allora. Il caso del presunto bitter avvelenato bitter è ispirato al bitter inviato per posta ad un commerciante di Arma di Taggia nell’agosto del 1962 dall’amante della moglie.

 

 

I Video di Cineblog