American Sniper di Clint Eastwood uscirà il giorno di Natale - The Man from UNCLE posticipato di 7 mesi

The Man from UNCLE di Guy Ritchie saluta il mese di gennaio per sbarcare ad agosto 2015. Slittamento di 7 mesi per l'action Warner

Importanti cambiamenti in casa Warner per quanto riguarda alcuni attesi film in uscita nei prossimi 12 mesi. Archiviata la delusione Jersey Boys, Clint Eastwood sarà nuovamente presto in sala grazie ad American Sniper, film di fatto 'scartato' da Steven Spielberg. Tratta dal libro del Navy Seal Chris Kyle American Sniper: The Autobiography of the Most Lethal Sniper in U.S. Military History, la pellicola è stato anticipato al 25 dicembre di quest'anno, per poi ampliare la propria diffusione il 16 gennaio. Una mossa che consentirà all'intramontabile Clint di puntare agli Oscar del 2015. Segno che la major crede nelle sue potenzialità. Protagonista Bradley Cooper, nei panni di un ex Navy Seal (Chris Kyle, morto un anno fa), la cui esistenza è stata segnata da 160 uccisioni da lunga distanza, a suo dire ricalcolate e diventate addirittura 255.

Altro titolo ed altro slittamento per The Man from UNCLE di Guy Ritchie, da tempo infinito in post-produzione. La pellicola interpretata da Armie Hammer, Henry Cavill e dal nostro Luca Calvani, perché in parte girata proprio in Italia, uscirà il 14 agosto del 2015. Un altro anno d'attesa, in conclusione, rispetto al 16 gennaio del 2015 inizialmente annunciato. Addirittura 7 mesi di 'ritardo'. Una cosa non da poco. Segno che lo studio non sia troppo convinto del materiale già visionato oppure sia così eccitato da puntare ad una release estiva, potenzialmente più ricca rispetto al solitamente 'povero' mese di gennaio. Una trasposizione ‘travagliata’ questa legata alla serie tv anni 60, inizialmente abbinata alla coppia Steven Soderbergh - George Clooney e con il tempo passato al duo Ritchie-Cruise. Poi anche Tom se n'è tirato fuori, lasciando il tutto sulle spalle di Superman. Trasmessa dal 64 al 68 dalla NBC, Organizzazione UNCLE vedeva due spie, una russa ed una americana, interpretate da Robert Vaughn e David McCallum, far parte di un’organizzazione, la United Network Command for Law and Enforcement per l’appunto, chiamata a contrastare la temibile Technological Hierarchy for the Removal of Undesirables and the Subjugation of Humanity (T.H.R.U.S.H.). Napoleon Solo e Illya Kuryakin i nomi dei due, in lotta contro il male facendo leva sul fascino, l’intelletto e una gamma infinita di gadget.

point-break-1991-01-g[1]

Ultimo cambio di data in casa Point Break. Il tanto temuto remake diretto da Ericson Core è stato questa volta anticipato. Dal 7 agosto del 2015 al 31 luglio del 2015. Sette giorni appena per una release quasi obbligata. D'altronde quando farlo uscire in sala se non d'estate? Protagonisti Edgar Ramirez, Luke Bracey, Teresa Palmer e Ray Winstone.

Fonte: Collider

  • shares
  • Mail