• Film

London Has Fallen – Frederik Bond alla regia

Sarà il regista di The Necessary Death of Charlie Countryman a dirigere London Has Fallen

Da noi stroncato senza mezzi termini, Olympus Has Fallen ha invece stupito, incassando la bellezza di 161 milioni di dollari in tutto il mondo. Ne era costati ‘solo’ 70. Un imprevedibile successo che ha probabilmente influito sul flop di Sotto Assedio, ultimo blockbuster firmato Roland Emmerich. Ebbene la Focus Features ha da tempo annunciato l’uscita di London Has Fallen, sequel che vedrà Gerard Butler sbarcare in Europa.

Abbandonata la Casa Bianca il carrozzone si sposterà in Inghilterra con Fredrik Bond, regista di The Necessary Death of Charlie Countryman, ufficialmente incaricato di sostituire Antoine Fuqua. A sceneggiare il capitolo 2 Creighton Rothenberger, Katrin Benedikt e Christian Gudegast, con la storia che vedrà il Primo Ministro britannico morire in circostanze misteriose.

Il suo funerale sarà ovviamente un evento imperdibile per tutti i Capi di Stato del mondo occidentale, se non fosse che il lutto di massa si trasformi in un complotto mortale per uccidere i leader più potenti del Globo, scatenando una terrificante visione nei confronti del futuro prossimo. Solo 3 persone potranno infrangere il folle piano criminale: il Presidente degli Stati Uniti d’America, il suo formidabile capo dei servizi segreti e un agente britannico MI-6, che giustamente non si fida di nessuno.

Al fianco di Butler tornerà quindi anche Aaron Eckhart, insieme a Morgan Freeman, Angela Bassett e Radha Mitchell. Uscita in sala il prossimo 2 ottobre del 2015, con il via alle riprese ormai davvero dietro l’angolo. A produrre il tutto Butler, Alan Siegel, Mark Gill e Matt O’Toole. Avi Lerner, Trevor Short, Boaz Davidson, John Thompson, Christine Crow, e il CEO Focus Peter Schlessel saranno invece i produttori esecutivi.

Fonte: Comingsoon.net

I Video di Cineblog