• Film

Bradley Cooper sarà Mack Bolan al cinema – Todd Phillips alla regia?

Todd Phillips ritrova Bradley Cooper grazie a Mack Bolan?

Attualmente nei cinema d’America come ‘doppiatore’ di Rocket ne I Guardiani della Galassia, Bradley Cooper diventerà Mack Bolan sul grande schermo. Per chi non lo conoscesse, Bolan è il protagonista di un vero e proprio franchise letterario firmato Don Pendleton, con 38 romanzi ‘ufficiali’ che attendono a braccia aperte l’ipotesi ‘trasposizione cinematografica’.

Ebbene a detta di Deadline Cooper potrebbe ritrovare in cabina di regia colui a cui deve praticamente tutto, ovvero Todd Phillips, riuscito a farlo definitivamente decollare con la trilogia The Hangover – Una notte da Leoni. Soprannominato Il Boia, Bolan è una sorta di James Bond a stelle e strisce. Una stella del terrorismo americano che ha fatto la sua prima apparizione editoriale nel lontano 1969. In Italia, roba da non crederci, i romanzi di Pendleton sono quasi del tutto sconisciuti.

War Against the Mafia il titolo del primo romanzo, che vide Bolan nei panni di un reduce dalla guerra del Vietnam versione ‘eroe’. L’intenzione di Pendleton, infatti, era quella di rispondere a modo suo alle denigratorie campagne contro i soldati tornati in patria dopo la disastrosa guerra. Mack divenne la ‘voce’ di tutti i soldati d’America, un ‘eroe’ dedito alla giustizia.

“Il nemico che Bolan ha dovuto combattere una volta tornato a casa non era più sui campi di battaglia del Vietnam bensì proprio sul suolo americano, e quel nemico era la mafia”.

Queste le premesse del primo romanzo della serie, con Shane Salerno al lavoro sull’adattamento. E Cooper nei panni di Mack. Con Phillips dietro la macchina da presa?

Fonte: Comingsoon.net

I Video di Cineblog