A Good Marriage: trailer, locandina e sinossi del film tratto da un racconto di Stephen King

Stephen King torna alla sceneggiatura, partendo da un racconto breve apparso nella sua raccolta Full Dark, No Stars del 2010. Diretto da Peter Askin, ecco il primo trailer di A Good Marriage

Due persone riescono a mantenere un segreto se una di loro è morta.

Altro giro, altra corsa. Ecco un nuovo progetto che si aggiunge alla già cospicua mole di film tratti da lavori di Stephen King. Si tratta di A Good Marriage, racconto di appena cento pagine trasposto da Peter Askin; uno che a King garba alquanto, e oramai si sa quanto ciò possa incidere in casi del genere. Protagonista del film è Darcy Anderson (Joan Allen), moglie di Bob (Anthony LaPaglia), stimato ed affidabile membro della sua comunità. Rovistando tra la roba del marito, Darcy un giorno scopre un segreto inconfessabile, che collega l’uomo con cui vive da trent’anni ad un efferato omicidio. Fin qui una blanda sinossi.

Ma com’è maturata l’idea del racconto, il cui trailer trovate immancabilmente in apertura? King si è ispirato a dei fatti realmente accaduti, ossia quelli riguardanti il serial killer Dennis Rader. Non a caso le analogie con la storia del fittizio Bob Anderson sono significative: entrambi torturano le proprie vittime prima di ucciderle, vittime che sono rappresentate da donne e bambini. In più tutti e due sono soliti spedire alla polizia locale un documento identificativo di coloro che vengono brutalmente assassinati.

Il celebre scrittore afferma di aver deciso di scrivere A Good Marriage a seguito del caso mediatico montato a carico della moglie di Rader, Paula, accerchiata dall’opinione pubblica per via del fatto che in trent’anni di matrimonio non si è mai accorta dei crimini orrendi commessi dal marito. È infatti la moglie la protagonista del film, che va letto dalla prospettiva di quest’ultima, vittima a sua volta della pressione anzitutto psicologia a seguito della tremenda scoperta – o almeno, così si evince dal trailer.

Il film uscirà nelle sale statunitensi il 3 ottobre, sceneggiato dallo stesso Stephen King, che in questi panni non ha pressoché mai riscosso particolari elogi. Nel cast troviamo, oltre ai già citati Joan Allen ed Anthony LaPaglia, anche Stephen Lang e Kristen Connolly. Quanto a queste prime sequenze, beh… potremmo avere a che fare con un modesto thriller, sospettosamente anni ’90 e con un taglio vagamente televisivo, che è poi il contesto in cui King si è espresso con più frequenza quando si è trattato di passare dalla carta alla pellicola.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →