The Destroyer: Shane Black porta al cinema la saga action di Warren Murphy

Action Sony per Shane Black grazie a The Destroyer

Dopo aver sbancato i botteghini di mezzo mondo con Iron Man 3, Shane Black ha detto sì alla Sony Pictures per quanto riguarda l'adattamento cinematografico di The Destroyer, serie di 150 romanzi tascabili pubblicati da Warren Murphy. Se l'operazione dovesse funzionare, è evidente, per la major scoccherebbe l'ora del franchise action. Jim Uhls (Fight Club) e James Mullaney si occuperanno dello script, con Charles Roven, Steven Chasman e Andy Horwitz in cabina di produzione.

La serie ruota attorno al poliziotto Remo Williams, condannato a morte, giustiziato, ucciso e poi risorto per lavorare con una divisione top-secret del Governo degli Stati Uniti d'America chiamata CURE. Insieme ad un apparentemente senza età e spesso esilarante assassino asiatico conosciuto solo come Chiun, Williams avrà il compito di ripulire la feccia d'America. Le storie su carta comprendevano suspense vecchia scuola, misticismo di tipo orientale, battute al vetriolo, satira sociale, violenza e ovviamente fiumi di azione.

Schermata 08-2456891 alle 9.32.02 PM

Black, prima di gettarsi su The Destroyer, dovrà girare Doc Savage, trasposizione cinematografica del celebre eroe pulp dei fumetti. Non contento dovrebbe mettere mano anche a Nice Guys, noir della Warner ambientato negli anni '70 con Ryan Gosling e Russell Crowe ipotetici protagonisti, e ad un sequel di Predator sceneggiato da Fred Dekker. Non è chiaro quali siano le tempistiche legate a The Destroyer e Doc Savage, entrambi Sony-Columbia, ma Black si è detto un fan degli scritti di Warren Murphy dai lontani anni '70.

Nel 1985 venne girato un film per il cinema, Remo Williams: The Adventure Begins, con Fred Ward nei panni di Williams e Joel Grey in quelli di Chiun, mentre nel 1988 andò in onda un pilot tv. Entrambi dimenticati e passati inosservati.

  • shares
  • Mail