• Film

Cattivi Vicini: le recensioni dagli Usa

Leggiamo insieme le recensioni Americane di “Cattivi Vicini” con Seth Rogen e Zac Efron

di carla

E’ uscita il 20 agosto scorso la commedia Americana Cattivi vicini (Neighbors), diretta da Nicholas Stoller e interpretata da Seth Rogen, Zac Efron, Rose Byrne, Elise Vargas, Zoey Vargas, Brian Huskey, Lisa Kudrow, Ike Barinholtz, Dave Franco, Christopher Mintz-Plasse, Jake Johnson, Carla Gallo, Jason Mantzoukas. Dopo aver letto la nostra recensione, oggi diamo un’occhiata ai commenti dei critici Americani. Su Rotten, mentre scrivo, la percentuale dei pareri positivi è del 73%. Voi l’avete visto? Vi è piaciuto?

Wesley Morris – Grantland: Una delle grandi sorprese del film è Zac Efron.

Peter Rainer – Christian Science Monitor: raramente divertente. Voto: C

Peter Howell – Toronto Star: Fortunatamente, Seth Rogen e Rose Byrne formano per una coppia accattivante. Voto: 2.5 / 4

Tom Long – Detroit News: Si ride un sacco. E non ti senti in colpa nemmeno per un secondo. Voto: B +

James Berardinelli – ReelViews: Non c’è dubbio che vogliano farci ridere, ma, così facendo, hanno anche toccato un tema che molti spettatori più anziani troveranno familiare: il rito di passaggio da un animale da party college al ruolo responsabile di un padre o di madre. Voto: 3/4

Moira MacDonald – Seattle Times: La cosa più sconvolgente è che – a sorpresa – è in realtà piuttosto accattivante. Voto: 3/4

Colin Covert – Minneapolis Star Tribune: può permettersi di essere tortuoso e sconnesso finché c’è una pancia che ride ogni 2 minuti. Voto: 3/4

Rafer Guzman – Newsday: Anche se non così comico, o energetico o culturalmente incisivo come potrebbe essere, funziona grazie al cameratismo di un duo improbabile: Seth Rogen e Zac Efron. Voto: 2.5 / 4

Ty Burr – Boston Globe: rappresenta una sorta di spartiacque: il momento in cui si trema sul bordo della maturità, si guarda indietro, e si vede il volto senz’anima di una generazione più giovane. Voto: 3/4

Richard Roeper – Richard Roeper.com: Ci sono un sacco di cose stupide, ma devo ammetterlo, un po’ di quella roba stupida mi ha fatto tanto ridere. Voto: 3/5

Joe Williams – St. Louis Post-Dispatch: è una vetrina per Seth Rogen e un coming-out per Rose Byrne. E’ una festa in cui vogliamo rimanere, fino a quando siamo trascinati fuori scalciando e urlando. Voto: 3.5 / 4

Bilge Ebiri – New York Magazine/Vulture: Zac Efron non è il migliore del cast o il più sorprendente, ma è forse il più emozionante.

Jocelyn Noveck – Associated Press: Ad un certo punto, il film inizia a sembrare come una sketch estesa di “Sabato Night Live”, con poca preoccupazione per la progressione narrativa. Ma poche persone si lamentano. Voto: 3/4

John DeFore – Hollywood Reporter: Una visione strepitosa ed estremamente commerciale della guerra intergenerazionale.

Andrew Barker – Variety: Zac Efron regala una delle sue performance più credibili e interessanti.

I Video di Cineblog