Shaolin Temple 3D: Andrew Dominik scriverà il remake di Justin Lin

Il regista di “L’assassinio di Jesse James” scriverà il remake in 3D di Shaolin Temple diretto da Justin Lin.

All’inizio di quest’anno è stato annunciato che il regista Justin Lin (Fast and Furious 6) aveva firmato per dirigere un remake in 3D del classico di arti marziali Shaolin Temple con un budget di 100 milioni di dollari e ora il sito Deadline riporta che Andrew Dominik regista e sceneggiatore di L’assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford e Killing Them Soflty si occuperà della sceneggiatura.

Il film originale del 1982 vedeva il debutto sul grande schermo da protagonista di Jet Li ed era ambientato nell’antica Cina in un periodo compreso tra il dinastie Sui e Tang. La trama vede l’imperatore Tang tradito da uno dei suoi generali che ne usurpa il trono. Il figlio di uno dei suoi servitori sfugge alla morte rifugiandosi in un tempio Shaolin, qui impara il kung fu e si propone di uccidere il traditore che ha anche ucciso suo padre.

Perfect Storm Entertainment e Pechino Enlight Pictures si sono unite al progetto che Lin intende girare dopo aver completato il sequel di The Bourne Legacy le cui riprese però non hanno ancora una data di inizio, il che pone il progetto “Shaolin Temple” proiettato in un futuro non molto vicino.

Dominik nel frattempo sta preparando il film Blonde su Marilyn Monroe, un progetto che il regista accarezza da diversi anni e le cui riprese potrebbero iniziare entro la fine dell’anno con Jessica Chastain protagonista.

L’idea di un approccio giovane e dinamico ad un classico delle arti marziali di sempre è oltremodo intrigante, l’importante è non snaturare il materiale originale e scegliere un protagonista adeguato, ricordiamo che quello di Lin sarebbe il secondo remake del film del 1982 dopo quello del 2011 dal titolo Shaolin interpretato da Andy Lau, Nicholas Tse e Jackie Chan.

Shaolin Temple 3D Andrew Dominik scriverà il remake di Justin Lin (2)

I Video di Cineblog