Il fuoco della vendetta – Out of the Furnace: le recensioni dagli Usa

Leggiamo insieme le recensioni Americane di “Il fuoco della vendetta” con Christian Bale protagonista

di carla

[iframe width=”620″ height=”350″ src=”//www.youtube-nocookie.com/embed/Ckgn8LAk7HA” frameborder=”0″]

E’ uscito il 27 agosto scorso il film Il fuoco della vendetta – Out of the Furnace, diretto da Scott Cooper ed interpretato da Christian Bale, Zoe Saldana, Woody Harrelson, Willem Dafoe, Casey Affleck, Forest Whitaker, Sam Shepard, Dendrie Taylor, Tom Bower, Aaron Toney, Carl Clemons. Dopo aver letto la nostra recensione, oggi guardiamo insieme i commenti dei critici Americani. Su Rotten, mentre scrivo, il film ha raccolto il 53% di voti positivi. Che cosa ne pensate?

Wesley Morris – Grantland: avrebbe potuto essere un grande dramma in quattro ore con una sceneggiatura più ambiziosa e un regista con una visione o qualcosa da dire.

David Denby – New Yorker: Il film ha una forza austera innegabile, ma è fondamentalmente un tradizionale cinema macho, ed è estremamente violento.

Richard Roeper – Richard Roeper.com: Uno dei migliori film che ho visto quest’anno. Voto: 5/5

Liam Lacey – Globe and Mail: la trama è tristemente familiare, ma è in parte recuperata dalla qualità delle interpretazioni. Voto: 2.5 / 4

Chris Vognar – Dallas Morning News: melodrammatico, un ritmo costante di violenza e la possibile redenzione tra persone che hanno visto giorni migliori. Voto: B +

Rene Rodriguez – Miami Herald: un bruciante ritratto di diseredati che cercano – e non sempre ci riescono – a guadagnarsi un’esistenza. Ma il film celebra la loro lotta e condivide con noi il loro dolore bollente, come acciaio fuso sulla carne nuda. Voto: 3/4

Peter Rainer – Christian Science Monitor: melodramma mascherato da critica sociale. Voto: C +

Chris Nashawaty – Entertainment Weekly: è Bale, e la sua ricerca quasi biblica di giustizia, che brucia la sua strada nella tua anima. Voto: A-

Rafer Guzman – Newsday: un noir un po’ stereotipato, ma Bale offre una viscerale interpretazione. Voto: 3/4

Cary Darling – Fort Worth Star-Telegram / ​​DFW.com: il film viene salvato da un paio di sorprese e soprattutto dalle interpretazioni. Voto: 4/5

Joe Williams – St. Louis Post-Dispatch: Questa fetta presunta della vita è cotta a metà e velenosa.
Voto: 2/4

Peter Travers – Rolling Stone: Casey Affleck, con i suoi occhi come pozze di dolore, è eccezionale. Le sue scene con Christian Bale sono elettriche. Voto: 2.5 / 4

Joe Neumaier – New York Daily News: Bale incide un ritratto crudo di stagnazione e di tristezza. Affleck è struggente e selvatico, e Dafoe, Harrelson e Whitaker forniscono un solido supporto. Voto: 4/5.

Claudia Puig – USA Today: Bale ci regala una delle sue migliori interpretazioni; Harrelson e Affleck sono completamente accattivanti. Voto: 3/4

Todd McCarthy – Hollywood Reporter: Un solido racconto ben recitato.

Scott Foundas – Variety: Un dramma crudamente potente.

I Video di Cineblog