• Film

Warner Bros. registra 4 siti web per i nuovi film DC incluso Aquaman

Warner Bros. pianifica il suo universo cinematografico DC registrando 4 nuovi siti web.

Warner Bros. si sta attrezzando per annunciare una parte dei cinecomic DC che culmineranno nell’atteso film sulla Justice League e che includeranno live-action di Wonder Woman, Shazam e Aquaman.

Da quando Batman v Superman: Dawn of Justice è stato annunciato al Comic-Con 2013, Warner Bros. ha mostrato l’intenzione di espandere il loro universo di film DC Comics seguendo, con l’annunciato film sulla Justice League, l’esempio di Marvel Studios il cui universo cinematografico ruota attorno al franchise The Avengers.

Il sito Tech Times riporta ora che lo studio ha ufficialmente istituito gli URL di 4 siti web per alcuni imminenti adattamenti DC già annunciati.

Chiaramente al momento gli URL elencati qui sotto non sono attivi e re-indirizzano al sito web di Warner Bros..

– JusticeLeagueFilm.com
– ShazamMovie.com
– WonderWomanTheMovie.com
– AquamanMovie.com

Tutti questi film, ad eccezione di Aquaman, lo scorso giugno sono stati inclusi in un comunicato ufficiale in cui la Warner Bros. annunciava l’uscita di alcuni adattamenti live-action basati su supereroi DC Comics.

Il mese scorso lo studio ha annunciato nove date di uscita dei prossimi film DC, anche se non è stato rivelato quali titoli usciranno in quelle date.

Nel frattempo Gal Gadot è stata lanciata come Wonder Woman in Batman v Superman: Dawn of Justice in uscita nel 2016,  mentre nessuno degli altri personaggi di cui sopra sono stati ancora ufficialmente lanciati. Si era ipotizzato che Dwayne Johnson potesse interpretare Shazam, ma di recente l’attore ha rivelato che sarà invece la nemesi Black Adam, mentre per Aquaman da diverso tempo ci sono rumor su Jason Momoa.

Il film sulla Justice League arriva nelle sale nel 2018.

Il film di Wonder Woman è in fase di sviluppo.

Shazam arriva nelle sale nel 2016 con Dwayne Johnson nei panni di Black Adam).

Il film di Aquaman arriva nelle sale nel 2016.

 

I Video di Cineblog