Box Office Usa: Guardiani della Galassia imbattibili nel weekend più povero di stagione

Mancanza di vere novità al box office americano, tanto da vedere I Guardiani della Galassia di nuovo dominatori

Il fine settimana a stelle e strisce più triste di stagione, come vuole la tradizione di settembre, è ufficialmente diventato realtà. Solo 51,915,000 dollari incassati dai primi 12 titoli. Erano esattamente due anni, ovvero dai 51,858,635 dollari del 7/9 settembre 2012, che non si raschiava tanto il fondo. Ad approfittarne quei Guardiani della Galassia che hanno passato 4 dei 6 weekend di programmazione archiviati davanti a tutti. L’acclamata pellicola Marvel ha raggiunto l’incredibile cifra di 295 milioni di dollari casalinghi, dopo i 10 rastrellati nelle ultime 72 ore, arrivando ad un totale di 586 milioni. Il film di James Gunn si è così avvicinato ai 312 milioni americani di Iron Man 2 e ai 318 di Iron Man. Chi l’avrebbe mai immaginato alla vigilia dell’uscita? Nessuno. Ancora seconde causa inesistente concorrenza Le Tartarughe Ninja. 175 i milioni di dollari incassati dal blockbuster Paramount, che si è ben comportato tanto in patria quanto all’estero (300 worldwide). Sono invece diventati 66 i milioni di dollari incassati da Let’s Be Cops, con If I Stay arrivato ai 37 e The November Man appena ai 18. La Relativity Media aveva annunciato il sequel ancor prima della release, staremo ora a vedere se ci avrà clamorosamente ripensato.

Sesta posizione con 15 milioni per As Above/So Below, mentre When the Game Stands Tall è arrivato ai 23 e The Giver ai 38. Numeri scarsi anche in questo caso, visto e considerato che si tratta del primo capitolo di una ipotetica trilogia. Chiusura di chart con i 46 milioni di The Hundred-Foot Journey e con il terrificante debutto di The Identical. Unica new entry di peso del fine settimana con ben 1,956 copie tra le mani, la pellicola Freestyle Releasing ha incassato poco meno di 2 milioni in 72 ore. Un disastro. Fuori dalla Top10 con appena 37 milioni I Mercenari 3 (108 in tutto il mondo), uscito con le ossa rotte dal confronto con i due precedenti capitoli. Il primo arrivò ai 103 milioni, il secondo agli 85. Ancor più rumoroso il tonfo di Sin City 2, dopo 3 settimane con solo 13 milioni di dollari in cassa. Il primo arrivò ai 74. Dopo gli agghiaccianti 8 milioni finali di Machete Kills, ancora un flop per Robert Rodriguez. Into the Storm è infine arrivato ai 45 milioni, con Lucy a quota 121 e Forrest Gump, tornato in sala versione IMAX per i 20 anni dall’uscita originale, in grado di incassare 405,000 dollari.

Fine settimana leggermente più animato il prossimo grazie alle uscite di Dolphin Tale 2, in sala 3 anni dopo gli inattesi 72,286,779 dollari incassati dal primo capitolo, e No Good Deed, thriller Sony con Idris Elba mattatore. Chi andrà a spodestare i Guardiani della Galassia?

I Video di Cineblog