• Film

Stasera in tv: “Una bugia di troppo” su Italia 1

Italia 1 stasera propone Una bugia di troppo (A Thousand Words), commedia del 2012 diretta da Brian Robbins e interpretata da Eddie Murphy, Kerry Washington e Cliff Curtis.

 

Cast e personaggi

Eddie Murphy: Jack McCall
Kerry Washington: Caroline McCall
Cliff Curtis: Dottor Sinja
Clark Duke: Aaron Wiseberger
Emanuel Ragsdale: Tyler McCall
Jack McBrayer: Barista
Jill Basey: donna nella caffetteria Starbucks
Greg Collins: costruttore
Robert LeQuang: cliente Starbucks
Michael G Wilkinson: cliente Starbucks
Lindsey Nelson: cliente Starbucks
Michael Cody Gilbert: cliente Starbucks
Lou Saliba: Shrink

Doppiatori italiani

Sandro Acerbo: Jack McCall
Marina Guadagno: Caroline McCall
Luca Ward: Dottor Sinja
Luigi Morville: Aaron Wisemberg
Nanni Baldini: Barista
Alessandra Korompay: Samantha Davis

 

La trama

Jack McCall (Eddie Murphy) è un agente letterario che usa la sua parlantina sciolta per ottenere contratti anche dagli autori più ostici, questo lo rende un vincente sul lavoro, ma un perdente nella vita a causa del suo egocentrismo che lo spinge ad ignorare il prossimo, a trascurare la sua famiglia (Jack ha moglie e un figlioletto) e a vivere in maniera nevrotica il quotidiano. Jack è totalmente incapace di ascoltare nulla che non sia la sua voce, ma tutto questo sta per cambiare in maniera drastica.

Jack sta cercando di ottenere un contratto editoriale dal Dr. Sinja (Cliff Curtis), un guru che professa una filosofia “New Age” della scoperta di se stessi attraverso meditazione, sincerità e auto-aiuto e l’uomo non apprezza molto i metodi truffaldini usati da Jack per incontrarlo e così decide di dare una lezione all’ambizioso agente, accettando di pubblicare il suo libro con la casa editrice di Jack, ma con un accordo che includerà una clausola non scritta che trasformerà la vita di Jack in un incubo.

Jack al settimo cielo per l’accordo concluso, vedrà il mondo crollargli addosso e il suo ego inesorabilmente ferito, quando si accorgerà non solo che il libro del guru è di sole cinque pagine, ma che nel giardino della sua villa con piscina è spuntato letteralmente dal nulla un albero le cui foglie cominceranno a cadere in perfetto sincrono con ogni parola pronunciata da Jack.

Non ci vorrà molto prima che Jack intuisca che una volta che l’albero avrà perso tutte le foglie, anche la sua vita avrà fine. Inizierà così un inesorabile conto alla rovescia e una corsa contro il tempo per trovare una soluzione al dilemma mistico e nel frattempo Jack avrà il tempo di toccare il fondo, non pronunciare parole a vanvera (senza dubbio la parte più difficile) e rivalutare le priorità della sua vita.

 

Il nostro commento

Stasera in tv su Italia 1 Una bugia di troppo con Eddie Murphy (2)

Una bugia di troppo ammicca palesemente al Bugiardo, Bugiardo con Jim Carrey, da qui il titolo italiano Una bugia di troppo, anche se in realtà le bugie non sono l’elemento scatenante degli eventi del film che s’intitola in originale A Thousand Words riferito al numero di parole / foglie, circa un migliaio, che separano il protagonista dalla sua dipartita, mentre i due titoli condividono invece un protagonista egocentrico e padre latitante e l’elemento “sovrannaturale”, in questo ultimo caso con una suggestiva digressione mistico-religiosa.

Che sia il desiderio del figlio di Carrey in Bugiardo bugiardo, il telecomando magico di Adam Sandler in Cambia la tua vita con un click o l’elettroshock di Mel Gibson in What Women Want – Quello che le donne vogliono, il concetto è sempre quello di far intraprendere al personaggio di turno, di volta in volta truffaldino, egocentrico, bambinone o maschilista un percorso verso la consapevolezza e anche il personaggio di Murphy non è da meno quando viene costretto da un elemento inspiegabile a rivalutare l’intera sua vita e il rapportarsi con il prossimo.

Una bugia di troppo in questo è da manuale, Murphy riprende la figura paterna latitante dell’ottimo e sottovalutato Immagina che e si cimenta in un family-movie con qualche puntatina nel drammatico.

L’attore rischia grosso nel voler sacrificare la sua celebre parlantina per sfruttare una mimica che, di fronte alle evoluzioni comiche di Carrey, non regge davvero il confronto, tanto che al momento in cui il suo personaggio si ammutolisce, il film subisce una evidente battuta di arresto mettendo in ombra l’appeal del protagonista e in evidenza le numerose debolezze dello script.

 

Curiosità

Stasera in tv su Italia 1 Una bugia di troppo con Eddie Murphy (6)

  • Il regista, attore e produttore Brian Robbins (Shaggy Dog – Papà che abbaia…non morde) torna a dirigere Eddie Murphy per la terza volta dopo Norbit e Piacere Dave.
  • Il film ha subito diversi ritardi, finito di girare nel 2009 è slittato sino al 2011 dopo aver fruito di riprese extra ed essere stato coinvolto nei travagli legali della separazione della DreamWorks Pictures da Paramount Pictures e Viacom.
  • Il film ha ricevuto 3 nomination ai Razzie Awards: Peggior film, Peggior attore protagonista per Eddie Murphy e Peggior sceneggiatura per Steve Koren.
  • Il famoso attore e regista francese Alain Chabat è uno dei produttori del film in cui interpreta un uomo d’affari francese. Chabat ha doppiato la voce di Shrek nella versione francese e in questo film recita al fianco di Eddie Murphy che è stato il doppiatore originale di Ciuchino.
  • Dopo un’apertura statunitense disastrosa, un’uscita nelle sale del Regno Unito è stata cancellata in favore di un rilascio direct-to-video come è stato in diversi altri paesi europei, Italia compresa.
  • ll film costato 40 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 22.

 

La colonna sonora

Stasera in tv su Italia 1 Una bugia di troppo con Eddie Murphy (4)

  • Le musiche originali del film sono di John Debney (Bugiardo bugiardo, Spy Kids, Elf, I tre marmittoni).

 

Stasera in tv su Italia 1 Una bugia di troppo con Eddie Murphy (1)

1. Theme From A Thousand Words
2. Redemption
3. Wake Up
4. Sacred Pact
5. Boom It’s A Tree
6. Calling Singa
7. Dire Consequences
8. Taping Jack’s Mouth Shut
9. I Speak, I Die
10. Drunk Jack
11. Meeting The French
12. Blind Guy Street Cross
13. The Flashback
14. Blue Butterfly
15. A Fine Mess
16. Coffee Shop
17. Mom Visit
18. The Kiss

 

 

 

I Video di Cineblog