Stasera in tv su Rai 3: "The Way Back" con Colin Farrell

Rai 3 stasera propone "The Way Back", film drammatico del 2010 scritto e diretto da Peter Weir (The Truman Show) e interpretato da Jim Sturgess, Colin Farrell, Ed Harris e Saoirse Ronan.

 

Cast e personaggi


Jim Sturgess: Janusz
Ed Harris: Mr. Smith
Drago? Bucur: Zoran
Saoirse Ronan: Irena
Mark Strong: Khabarov
Alexandru Potocean: Tomasz
Colin Farrell: Valka
Gustaf Skarsgård: Voss
Sebastian Urzendowsky: Kazik
Sally E. Brunski: Moglie di Janusz 1939
Maglena Karalambova: Moglie di Janusz 1989

Doppiatori italiani

Stefano Crescentini: Janusz
Adalberto Maria Merli: Mr. Smith
Francesco Prando: Zoran
Giulia Catania: Irena
Roberto Draghetti: Khabarov
Fabio Boccanera: Valka
Mino Caprio: Voss
Flavio Aquilone: Kazik

 

La trama


Stasera in tv su Rai 3 The Way Back con Colin Farrell (4)

In un gulag siberiano durante la seconda guerra mondiale un gruppo di prigionieri formato da veterani e alcuni nuovi arrivi, chi vittima della dittatura staliniana e che invece criminale di carriera, decide di rischiare il tutto per tutto cimentandosi in una rocambolesca evasione e affrontando la tundra ghiacciata intenzionati a raggiungere il confine con la Mongolia.

Naturalmente il freddo e la fame mieteranno da subito le prime vittime, poi schivando lupi affamati e tempeste di neve il gruppo si approssimerà al confine, ma prima incontrerà una ragazza orfana in fuga che si unirà a loro.

Purtroppo il cammino per la tanto agognata libertà sarà ancora molto lungo perchè anche la Mongolia nel frattempo è finita in mano alla dittatura comunista e le epurazioni a sfondo religioso hanno mietuto il loro debito di sangue, con monaci buddisti massacrati e templi e monasteri messi a ferro e fuoco.

Il gruppo coeso nella sua disperante voglia di raggiungere l’agognata libertà però non ha alcuna intenzione di mollare, l’idea folle è di attraversare il deserto del Gobi, raggingere le pendici dell’Himalaya e approdare in Tibet e li ad attenderli, per quelli che saranno sopravvissuti, il confine indiano al di là del quale la libertà sara davvero tangibile.

Il nostro commento


Stasera in tv su Rai 3 The Way Back con Colin Farrell (5)

L'australiano Peter Weir (Master and Commander) confeziona un solido dramma molto ben recitato e lo fa con estrema dovizia, miscelando intrattenimento ed eventi storici che fanno da sfondo ad una vera e propria odissea che accompagnerà lo spettatore attraverso migliaia di chilometri, tra paesaggi sconfinati e una quotidiana lotta per la sopravvivenza.

The Way Back con un incipit che ci ha riportato alla mente il classico A 30 secondi dalla fine, nonostante la narrazione dilatata riesce a mantenere desta l'attenzione grazie ad una serie di accadimenti posizionati ad arte lungo la trama, che a mo’ di tappe permettono al nutrito cast, che vede tra gli altri un bravissimo Colin Farrell, un efficace Ed Harris e la talentuosa Saoirse Ronan, di lavorare su registri drammatici di alto profilo che rendono eventi e protagonisti oltremodo credibili.

 

Curiosità


Stasera in tv su Rai 3 The Way Back con Colin Farrell (3)

- Il film è basato sulle memorie di S?awomir Rawicz raccolte nel libro "Tra noi e la libertà" che descrive la sua fuga da un gulag siberiano e la successiva marcia di 4000 miglia a piedi per raggiungere la libertà in India. Incredibilmente popolare il libro ha venduto oltre 500.000 copie ed è accreditato come fonte di ispirazione per molti esploratori. Tuttavia nel 2006 la BBC ha portato alla luce documenti (tra cui alcuni scritti dello stesso Rawicz) che dimostrano che l'anno del suo rilascio dall'URSS è il 1942. Nel 2009 un altro ex soldato polacco, Witold Glinski, ha sostenuto che il libro in realtà era un resoconto della sua fuga dal gulag, tuttavia questa affermazione è stata seriamente messa in discussione.

- Il film è stato girato tra Bulgaria, Marocco e India.

- Il team di truccatori composto da Edouard F. Henriques, Gregory Funk e Yolanda Toussieng ha ricevuto una candidatura agli Oscar.

- Quando Janusz e gli altri scoprono il tatuaggio di Lenin e di Stalin sul ??petto di Valka, egli risponde con rabbia che erano grandi uomini. In realtà questi tatuaggi erano impiegati dai criminali nella falsa speranza che non sarebbero stati colpiti nei punti in cui erano posizionati perché all'epoca era illegale deturpare l'immagine di Lenin o Stalin; anche se è noto che le esecuzioni venivano espletate tramite colpi di pistola esplosi nella parte posteriore della testa.

- Quando a Valka viene detto che dovrebbe essere grato lui risponde: "La gratitudine è per i cani!". Stalin disse una cosa molto simile: "La gratitudine è una malattia dei cani".

- All'inizio del film quando i prigionieri marciano fino al cancello principale del campo di prigionia del Gulag, si può leggere uno slogan scritto in caratteri cirillici russi su quel cancello. Si tratta di una variante leggermente abbreviata di un famoso slogan di propaganda dell'era comunista dell'Unione Sovietica, che si traduce approssimativamente: "Il lavoro in Unione sovietica è una questione d'onore, una questione di gloria, di valore e di eroismo".

- Saoirse Ronan che interpreta Irena ha festeggiato il suo 16° compleanno sul set del film.

- Il film costato 30 milioni di dollari ne ha incassati worldwide circa 20.

 

La colonna sonora


Stasera in tv su Rai 3 The Way Back con Colin Farrell (6)

- Le musiche origianli del film sono del compositore tedesco Burkhard von Dallwitz che torna a collaborare con il regista Peter Weir dopo aver musicato The Truman Show (film per il quale il compositore ha vinto un Golden Globe per la migliore colonna sonora).

 

Stasera in tv su Rai 3 The Way Back con Colin Farrell (1)

1. Interrogation
2. New Arrivals
3. Plans For Escape
4. A Brave Man
5. Escape
6. Lake Baikal
7. Freedom?
8. Mirages Don't Have Birds
9. The Abondoned Temple
10. Water!
11. Tibet
12. India
13. Keep on Walking
14. Closing Credits

 

Tibet - Burkhard von Dallwitz:

Keep on Walking - Burkhard von Dallwitz:

Closing Credits - Burkhard von Dallwitz:

 

Clip e video


Stasera in tv su Rai 3 The Way Back con Colin Farrell (2)

 

 

  • shares
  • Mail