• Film

La preda perfetta – A Walk Among the Tombstones: le recensioni dagli Usa

Leggiamo insieme le recensioni Americane di “La preda perfetta” con Liam Neeson

di carla

” thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=yIIFiWyuuUA”]

E’ uscito il 18 settembre il thriller action La preda perfetta – A Walk Among the Tombstones diretto da Scott Frank e interpretato da Liam Neeson, Stephanie Andujar, Boyd Holbrook, Dan Stevens, Astro, Frank De Julio, Mark Consuelos, Whitney Able, Sebastian Roché, Marina Squerciati, Ólafur Darri Ólafsson, David Harbour. Dopo aver letto la nostra positiva recensione, ora diamo un’occhiata ai pareri dei critici Americani. Su Rotten, mentre scrivo, la percentuale dei voti positivi è del 65%.

Katherine Monk – Canada.com: Liam Neeson ha trovato la sua nicchia come eroe d’azione. Voto: 3/5

Tony Medley – Tolucan Times: un thriller fantastico che non delude, evidenziato dall’alta tensione e dalla straordinaria fotografia. Voto: 8/10

Lawrence Toppman – Charlotte Observer: Non importa cosa succede, la star 62enne tiene insieme il tutto. Voto: B-

Kenneth Turan – Los Angeles Times: è il film più raccapricciante che ho visto da un po’ di tempo, e non è un complimento.

Bruce Demara – Toronto Star: Una voce solida nel genere noir. Voto: 3.5 / 4

Rafer Guzman – Newsday: dispettoso, sadico e amorale. Voto: 1.5 / 4

Josh Bell – Las Vegas Weekly: senza pretese e, in definitiva, abbastanza efficace. Voto: 3/5

James Rocchi – About.com: Un thriller che ti fa veramente pensare alla vita. Voto: 4.5 / 5

Rupert Hawksley – Daily Telegraph: Qual è il punto di tutta questa cattiveria? Beh, certo, non c’è. Voto: 2/5

Jeff Baker – Oregonian: Liam Neeson è il motivo migliore per vedere il film. Voto: B

Fred Topel – Nuke The Fridge: Non è niente di nuovo, ma è un solido e moderno racconto poliziesco.

Frank Scheck – Hollywood Reporter: Notevole per le sue atmosfere oscure e per la performance di Liam Neeson.

Alan Scherstuhl – Village Voice: un thriller ben fatto.

Dan Jolin – Empire Magazine: solido e tagliente. Voto: 4/5

Susan Granger – SSG Syndicate: Feroce e pieno di scene offensive raffiguranti torture e mutilazioni. Voto: 5/10

Richard Roeper – Richard Roeper.com: un thriller elegante e intelligente. Voto: 3.5 / 5

Paul Chambers – Movie Chambers: Un buon thriller vecchio stile. Voto: B

Julian Roman – MovieWeb: è un po’ troppo metodico ma è abbastanza misterioso per tenere viva la vostra attenzione. Voto: 3/5

Gary Wolcott – Tri-City Herald: un thriller intenso e agghiacciante. Voto: 5/5

Jim Judy – Screen It!: Niente di spettacolare ma solidamente ben fatto.

I Video di Cineblog