• Film

Gang Bang di Chuck Palahniuk diventerà un film

Un altro romanzo di Chuck Palahniuk si appresta a diventare un film. Sarà il regista francese Fabien Martorell a portare sul grande schermo Gang Bang (in originale, Snuff)

A quanto pare un altra opera di successo del controverso Chuck Palahniuk si appresta a diventare un film. Si tratta di Gang Bang (Snuff in originale), libro che il regista francese Fabien Martorell porterà a breve sul grande schermo. Ad occuparsi della sceneggiatura, insieme allo stesso Martorell, sarà Golan Ramras. I produttori Jean Pierre Magro e Dean O’Toole finanzieranno il tutto con la loro Immortal Transmedia, alla quale si aggiunge la Aperture Entertainment di Adam Goldworm (via STYD).

La trama è semplice come probabilmente solo quelle di un libro di Palahniuk sanno essere. Gli eventi si svolgono infatti nella stanza dove avviene la più grande gang bang del mondo. La pornostar Cassie Wright intende entrare nella storia infrangendo ogni record: fare sesso davanti a una macchina da presa con seicento uomini. Il libro si focalizza su tre di loro in particolare, ossia Mr. 72, Mr. 137 e Mr. 600, ognuno dei quali è in qualche modo legato all’intraprendente Cassie. Chiaramente niente è come sembra, in pieno stile Palahniuk, mentre la situazione tenderà a peggiorare prima di migliorare.

Le premesse per qualcosa di interessante ci sono, anche se bisognerà capire quale sarà il taglio che Martorell conferirà alla pellicola. Trattasi di un tema piuttosto scabroso, all’interno del quale bisognerà sapersi muovere con estrema cautela, essenzialmente in relazione al tono. Il regista francese ha vinto nel 2009 il premio Best Biographical Documentary al New York International Independent Film Festival per Tromatized: Meet Lloyd Kaufman. Attualmente è impegnato sul set di The Coin, con Christopher Lloyd e Kathryn Morris.

Foto | TM News