Box Office Usa: Gone Girl batte di un niente Annabelle

David Fincher parte a razzo con Gone Girl, suo miglior debutto di sempre al botteghino americano

Un appassionante testa a testa che ha visto alla fine vincere David Fincher. Gone Girl, forte anche di un romanzo che negli States ha venduto milioni di copie, ha infatti conquistato il botteghino a stelle e strisce. Costato 61 milioni di dollari il film Fox ne ha incassati ben 38 al debutto (62,585,000 worldwide). Mai Fincher era partito tanto bene. Superati i 30 milioni all’esordio di Panic Room, poi arrivato ad un passo dai 100 casalinghi a fine corsa, mentre è stato addirittura triplicato Uomini che odiano le Donne, 2 anni fa fermatosi ai 12,768,604 dollari. Per quanto riguarda Affleck era dal 2003, con i 40,310,419 dollari di Daredevil, che un ‘suo’ film in qualità d’attore non incassasse tanto. Superato per pochi spiccioli, come detto Annabelle. L’horror della Warner non ha replicato gli incredibili 41,855,326 dollari di The Conjouring ma si è pesantemente avvicinato a quella soglia, incassando 37.2 milioni in 72 ore. Ne è costati 5. Un altro successo per James Wan, qui solo produttore.

The Equalizer è così scivolato in 3° posizione, con 65 milioni di dollari in tasca dopo esserne costati 55 (105 in tutto il mondo), con Maze Runner più che soddisfatto dei suoi 74 milioni, essendone costati ‘solo’ 34. Calo accettabile di un 28% sugli incassi per Boxtrolls, arrivato ai 32 milioni totali dopo esserne costati 60, mentre Left Behind, ultimo sbertucciato film con Nicolas Cage mattatore, non è andato oltre i 7 milioni al debutto dopo esserne costati 15. Terrificanti le recensioni apparse su Rotten. Chiusura di chart con i 29 milioni di This Is Where I Leave You, i 323 dello sbalorditivo Guardians of the Galaxy (654 worldwide), da ben 10 settimane in Top10, i 38 di Dolphin Tale 2 e i 50 di No Good Deed.

Weekend a 3 il prossimo grazie alle uscite di The Judge, ritorno da protagonista per Robert Downey, Jr.; Alexander, commedia per famiglie Disney con Steve Carell e Jennifer Garner mattatori; e soprattutto Dracula Untold, kolossal Universal da 100 milioni chiamato a far meglio dei 31,479,235 dollari di Wolfman e dei 52 milioni di Van Helsing. Ma Luke Evans riuscirà nell’impresa?

I Video di Cineblog