• Film

The Purge 3: via alla produzione

In sala nel 2015, torna la purificazione annuale di The Purge con il 3° capitolo della saga

Era platealmente scontato ma solo oggi l’attendibile Deadline ne ha dato l’ufficialità. The Purge 3 prenderà vita con James DeMonaco nuovamente regista e autore dello script. Ad occuparsi della produzione la Blumhouse Productions, la Platinum Dunes e l’Universal Pictures. Costato 9 milioni di dollari, The Purge: Anarchy ne ha incassati addirittura 108,782,847 in tutto il mondo, facendo così meglio degli 89,328,627 dollari raccolti dal primo, che ne era costati però appena 3.

Dettagli sulla trama per ora non se ne hanno, ma gli indizi seminati lungo il 2° capitolo fanno immaginare un’ipotetica conclusione apocalittica della saga, con la solita notte della ‘purga’ in cui dare sfogo a qualsiasi istinto criminale pronta ad esplodere sul grande schermo. Anche se non ci sono stati annunci relativi alla data di uscita è facile immaginare l’arrivo di The Purge 3 entro la fine del 2015, mantenendo così il ‘rito’ annuale del franchise.

Lo stesso Jason Blum, a Roma pochi mesi fa per una masterclass ‘legata’ alla pellicola, ha confessato come The Purge potrebbe continuare ‘all’infinito’, andando così oltre i limiti della classica trilogia. Tutto dipenderà dal riscontro al box office, neanche a dirlo. Perché se i budget continuerano ad essere mantenuti sotto una certa soglia e gli incassi a schizzare in alto, James DeMonaco potrebbe prenderci la mano e tramutare The Purge nel nuovo Saw. Interamente ambientato in una casa, il primo capitolo ci aveva mostrato il terrore quasi claustrofobico della ‘purificazione’ annuale, con una sola famiglia barricata tra 4 mura nello sfidare il ‘mondo esterno’. Inevitabile il ‘salto’ di scrittura e rappresentazione in The Purge 2, che ha visto il regista interessarsi a tutto quel che non abbiamo ammirato nel 2013. Ovvero il terrore da ‘strada’. Quel che avviene fuori dalle abitazioni, dai palazzi e dalle villette a schiera, con migliaia di americani armati fino ai denti pronti ad uccidere per ‘pulirsi’ anima e coscienza e soprattutto ‘ripulire’ la società stessa da quella presunta ‘feccia’ che a detta di chi ci Governa non è altro che un peso. Vedi vecchi, poveri, clandestini, donne.

Dove ci porterà The Purge 3?

I Video di Cineblog