Doctor Strange: la Marvel ha scelto Benedict Cumberbatch

La Marvel chiamata a trovare un sostituto di Joaquin Phoenix per Doctor Strange. E ha scelto Benedict Cumberbatch

Deadline ne è certo. La Marvel ha scelto il nome di colui che andrà ad indossare i panni di Doctor Strange in sala. Benedict Cumberbatch. Proprio lui. Il Premio Emmy per Sherlock e tra i favoriti ai prossimi Oscar per The Imitation Game, film trionfatore a Toronto il cui l’attore inglese ha interpretato Alan Turing. Cumberbatch sarebbe alle trattative finali con lo studios, avendo così superato in corsa i rivali Jared Leto e Tom Hardy. Joaquin Phoenix, inizialmente voluto dalla Marvel per l’ambito ruolo, aveva da tempo lasciato vagante il mantello del famoso ‘mago’.

A dirigere le danze Scott Derrickson, regista ‘horror’ in passato visto all’opera con il pessimo blockbuster Ultimatum alla Terra, mentre Jon Spaihts sta riscrivendo la sceneggiatura inizialmente firmata Thomas Dean Donnelly e Joshua Oppenheimer. Riprese al via nella primavera del 2015, per poi uscire in sala l’8 luglio del 2016. Per Benedict Cumberbatch, è evidente, l’incoronazione definitiva dopo aver già interpretato il perfido Khan in Into Darkness – Star Trek.

Doctor Strange: Ewan McGregor, Jake Gyllenhaal e Matthew McConaughey nella shortlist

Perso Joaquin Phoenix, dato per ‘fatto’ in lungo e in largo, in casa Marvel sono alla disperata ricerca di colui che dovrà interpretare Doctor Strange al cinema. Il personaggio sbarcherà in sala con un film tutto suo, questo è ufficiale da tempo, ma il nome di colui che dovrà interpretarlo non è stato ancora messo nero su bianco. La lista dei divi interessati si è così riaperta e in parte ‘ristretta’. Ultime new entry di giornata Ewan McGregor, Jake Gyllenhaal e Matthew McConaughey.

Secondo quanto riportato da Badass Digest il vero favorito sarebbe il primo, McGregor, addirittura da tempo in preparazione per il ruolo. Ewan, lo ricordiamo, era stato associato anche ad Ant-Man, poi finito tra le braccia di Paul Rudd. La short list di Variety è invece molto più ricca rispetto a quella di Badass. Perché oltre ai 3 nomi sopra menzionati si fanno strada anche Oscar Isaac, Jared Leto ed Ethan Hawke. Archiviata l’ipotesi Johnny Depp.

Fondamentale capire l’età che la Marvel vorrà dare al suo Doctor Strange, dovendo pianificare una più che probabile nuova saga. Certo è che perso Phoenix il vero ‘colpo’ sarebbe McConaughey, anche se negli ultimi anni l’attore ha abbandonato il cinema di puro intrattenimento, facendo scelte talmente coraggiose da portarlo a vincere un Premio Oscar. Di tempo a disposizione per prendere una decisione, va detto, ancora ce n’è, perché Dr. Strange uscirà l’8 luglio del 2016, con Scott Derrickson alla regia.

Creato da Stan Lee e Steve Ditko, Doctor Strange è definito lo “stregone supremo” o “signore delle arti mistiche”. Strange ‘nasce’ come neurochirurgo assai eminente, ma arrogante ed egocentrico. Rimasto vittima di un incidente di macchina, perde la precisione manuale necessaria ad effettuare un’operazione chirurgica. Troppo orgoglioso per accettare una posizione di secondo piano, viene licenziato e si ritrova in mezzo alla strada. Conosciuto un vecchio eremita che potrebbe essere in grado di guarirlo, l’Antico, viene da lui addestrato alle arti mistiche. Tornato in America, diventa ’supereroe’. Imponenti i suoi ‘poteri’ mentali e telepatici, che vanno dalla completa padronanza delle arti della magia mistica alla proiezione della sua forma astrale, fino all’immortalità.

Fonte: AceshowBiz

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Marvel

Tutto su Film Marvel →