• Film

Eli Roth lancia un contest Halloween per un’idea “spaventosa”

Eli Roth ha lanciato un contest online per scovare nuovi “spaventosi” talenti internazionali.

Il regista Eli Roth ha lanciato un contest online per scovare nuovi “spaventosi” talenti internazionali, con il vincitore del primo premio che otterrà la possibilità di sviluppare una sua idea originale con il supporto di Roth e dei produttori della Davis Entertainment (Chronicle, The Blacklist).

Roth spiega la semplicità del contest:

Ho voluto creare un contest globale a cui chiunque con uno smartphone potesse accedere. Non hai bisogno di un grosso budget, di star o di make-up speciale e con un tempo limitato bisogna essere creativi. Non vogliamo il top e non siamo in cerca di un professionista, chi esce con i sei secondi più creativi e spaventosi vince.

I video che dovranno essere realizzati con l’app gratuita Vine e inviati al concorso #6SecondScare saranno giudicati da Roth, Rob Lowe, Kid Cudi, Elijah Wood, Vanessa Hudgens e Quentin Tarantino!

I vincitori del contest saranno annunciati il giorno di Halloween:

Non importa se siete in Iowa o in Islanda, Brasile o Bruxelles, se girerete un corto sul telefono per la #SixSecondScare noi lo vedremo. Mi ricordo la sensazione di essere un ventiduenne con un cortometraggio che muore dalla voglia di trovare qualcuno del settore a cui mostrarlo, è tutto quello che vuoi quando sei agli inizi e ora siamo in grado di dare a chiunque con il medesimo sogno questa possibilità.

Roth è uno di quei registi che ha pienamente compreso che il successo va condiviso e per questo come i colleghi Sam Raimi e Guillermo Del Toro si è ampiamente impegnato sul fronte produttivo in cerca di talenti da lanciare, tra i registi da lui prodotti ricordiamo Daniel Stamm (L’ultimo esorcismo), Nicolás López (Aftershock), RZA (L’uomo con i pugni di ferro), Ti West (The Sacrament), Jessica Chandler (Lake Mead) e Guillermo Amoedo (The Stranger).

[iframe width=”620″ height=”600″ src=”https://vine.co/v/OqHHQALK2OQ/embed/simple” frameborder=”0″]