Avengers 2: James Spader definisce Ultron un bambino psicopatico

James Spader condivide gli aspetti umoristici del suo cattivo in ‘Avengers: Age of Ultron’, aggiungendo che è decisamente fuori di testa.

Dopo il rilascio anticipato da parte di Marvel del notevole primo trailer di Avengers: Age of Ultron, ben sei giorni prima del debutto ufficiale che era previsto durante un episodio della serie tv Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D., abbiamo potuto dare un primo sguardo al malvagio Ultron doppiato dall’attore James Spader.

Proprio Spader ha recentemente parlato in un’intervista a Total Film del suo iconico nuovo villain, dove ha rivelato che c’è un aspetto umoristico legato al personaggio, anche se non vediamo molto del suo lato divertente nel trailer:

C’è un aspetto umoristico di lui, che è qualcosa che ho tratto dalla prima conversazione che ho avuto con Joss [Whedon]. Per molti versi questo personaggio è un bambino perché è un essere nuovo di zecca che è appena venuto al mondo. Eppure attraverso l’intelligenza artificiale ha una capacità incredibile di conoscenza. Quindi è molto potente, un bambino intelligente.

Quando viene chiesto a Spader di confrontare Ultron con il suo personaggio Red Reddington della serie tv The Blacklist, l’attore rivela che Ultron è semplicemente folle:

Ultron prende brusche svolte in alcune scene. Red non è psicopatico, ma Ultron lo è. Sì, lui è psicopatico e completamente pazzo.

L’attore ha anche parlato brevemente  del regista Joss Whedon:

Oltre ad essere una bella persona, le sue indicazioni sono molto precise.

Avengers: Age of Ultron arriva nei cinema italiani il 22 aprile 2015.

Avengers 2 James Spader definisce Ultron un pazzo psicopatico (1)

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Marvel

Tutto su Film Marvel →