Il ragazzo invisibile: due nuove featurette del film di Gabriele Salvatores

Il ragazzo invisibile: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film drammatico di Gabriele Salvatores nei cinema italiani dal 18 dicembre 2014.

Il prossimo 18 dicembre arriva nei cinema Il ragazzo invisibile, primo film di supereroi "made in italy" diretto da Gabriele Salvatores.

Il ragazzo invisibile è diventato anche una graphic novel prodotta da Panini Comics e un romanzo pubblicato da Salani Editore scritto da Alessandro Fabbri, Ludovica Rampoldi, Stefano Sardo anche autori della sceneggiatura del film

O1 Distribution ha reso disponibili due nuove featurette che ci permettono di approfondire sul film con due interessanti "dietro le quinte" che ci parlano del lavoro degli stunt e della peculiarità del film di presentare il primo supereroe cinematografico italiano, peculiarità di cui ci parleranno il regista Salvatores e il giovane protagonista del film Ludovico Girardello.

Vi lasciamo alle clip ricordandovi che sono disponibili anche una recensione del film e la colonna sonora ufficiale.

Featurette - Il primo supereroe italiano:

Il ragazzo invisibile: 4 clip del film di Gabriele Salvatores

01 Distribution ha reso disponibili 4 clip tratte da Il ragazzo invisibile, il nuovo film di Gabriele Salvatores in arrivo nei cinema il prossimo 18 dicembre.

Nella prima clip il giovane protagonista Michele (Ludovico Girardello) scopre l'invisibilità, nella seconda scopriamo il suo costume da supereroe, la terza clip ci svela dove finiscono i ragazzini con speciali poteri e infine nella quarta e ultima clip troviamo Valeria Golino che nel film interpreta Giovanna, madre di Michele e poliziotta.

Vi lasciamo alle altre clip e ad alcune note di Gabriele Salvatores ricordandovi che sono disponibili anche una recensione del film e la colonna sonora ufficiale.

NOTE DI REGIA

Ho sempre pensato che l'ADOLESCENZA fosse uno dei periodi più difficili nella vita di un essere umano. Il tuo stesso corpo diventa un estraneo, ti guardi allo specchio e non ti riconosci, senti che dentro di te sta nascendo un potere (un super potere?) che non sai come usare... Anche perché ancora non hai ben capito chi sei e che posto hai nel mondo.

Sono sicuro che tutti gli adolescenti si sono sentiti almeno una volta "INVISIBILI". O avranno desiderato esserlo. E tutti, almeno una volta, avranno desiderato di avere un potere speciale che li protegga o li renda eroi almeno "just for one day", come canta David Bowie. Io non ho figli ma, forse proprio per questo, mi è capitato, negli ultimi anni, di girare già tre film con protagonisti adolescenti: sono il nostro futuro e io, che faccio il regista, sento il dovere di contribuire al loro immaginario.

Clip - Lancio dei coltelli:

Il genere fantastico non è molto frequentato dal nostro cinema. Eppure chi oggi ha meno di quarant'anni è cresciuto anche con un immaginario "fantasy". La nostra cultura moderna, basata sulla forma estetica del REALISMO, si è arricchita di nuove suggestioni e nuovi immaginari. Lo stesso concetto di realismo, dopo la scoperta dell'inconscio e l'avvento della "realtá virtuale", andrebbe ridefinito. Come dice Spider Man: "Grandi poteri generano grandi responsabilitá". C'è una strada italiana al fantasy? Si possono scrivere storie che interessino generazioni diverse, genitori e figli? Queste storie ci appartengono? Si possono raccontare senza budget multimiliardari? E c'è un pubblico italiano per un fantasy italiano? Queste sono le SFIDE che vogliamo raccogliere.

Tra tutti i SUPER POTERI, l'invisibilità è quello piú intimo e discreto: non puoi volare, non diventi una torcia umana, non sfondi muri... Puoi solo sparire. Un super potere dell'anima. Mi ha sempre colpito una frase di Stan Lee, autore per la Marvel di Spider Man: "Super Eroi con super problemi!". Anche il nostro giovane super eroe ha dei super problemi, ma non sono quelli di salvare il mondo o di combattere contro altri super eroi.

Clip - Gli speciali:

Credo che abbiamo usato praticamente tutti gli EFFETTI SPECIALI a disposizione, da quelli di Méliès a quelli 3D di ultima generazione. La creazione di immagini si sta spostando sempre di più dal set alla post produzione. Ma, alla fine, certo anche grazie agli effetti speciali che la precedono nella storia, la scena che mi emoziona di più è quella in cui il ragazzo, invisibile, ascolta sua madre che parla al telefono a pochi centimetri da lui. E sono solo due inquadrature girate in maniera molto tradizionale. Devo aver detto, dopo "Nirvana", che mi sarebbe piaciuto girare l'invisibile...Non credevo che mi sarei preso cosí alla lettera! [Gabriele Salvatores]

Clip - Giovanna in aula:

Il ragazzo invisibile: nuovo trailer comics del film di Gabriele Salvatores

Disponibile un nuovo trailer de Il ragazzo invisibile, una rilettura del filone supereroistico del regista Gabriele Salvatores filtrata attraverso i problemi dell'adolescenza e lo sguardo di Michele, un ragazzo apparentemente come tanti che un bel giorno guardandosi allo specchio si scopre invisibile.

Il nuovo trailer presenta un intrigante look da fumetto con una suddivisione in "tavole" e ci mostra anche il costume del protagonista che come la scelta di una nemesi sono elementi imprescindibili quando si parla di supereroi età, poteri e background a prescindere.

Il cast del film include anche Valeria Golino, Fabrizio Bentivoglio e Ksenia Rappoport.

Il ragazzo invisibile: nuovo trailer e poster del film di Gabriele Salvatores

Disponibile un nuovo trailer ufficiale e una locandina de Il Ragazzo Invisibile, il nuovo film di Gabriele Salvatores in arrivo nei cinema con 01 Distribution il prossimo 18 dicembre.

Il film vede protagonista Michele, un adolescente apparentemente come tanti che vive in una tranquilla città sul mare. Non si può dire che a scuola sia popolare, non brilla nello studio, non eccelle negli sport. Ma a lui in fondo non importa. A Michele basterebbe avere l’attenzione di Stella, la ragazza che in classe non riesce a smettere di guardare. Eppure ha la sensazione che lei proprio non si accorga di lui. Ma ecco che un giorno il succedersi monotono delle giornate viene interrotto da una scoperta straordinaria: Michele si guarda allo specchio e si scopre invisibile. La più incredibile avventura della sua vita sta per avere inizio.

In adolescenza tutti dobbiamo fare una scelta: diventare adulto o decidere di essere un supereroe [Gabriele Salvatores]

Il cast del film include Ludovico Girardello, Valeria Golino, Fabrizio Bentivoglio, Christo Jivkov, Noa Zatta e Ksenia Rappoport.

Il ragazzo invisibile: poster ufficiale del film di Gabriele Salvatores

Il ragazzo invisibile: primo trailer del film di Gabriele Salvatores

E' disponibile un primo teaser trailer di stampo "supereroistico" per Il ragazzo invisibile, il nuovo film del regista Gabriele Salvatores che arriva dopo il crime Educazione siberiana.

Il film racconta di un tredicenne (Ludovico Girardello) incompreso dalla madre (Valeria Golino) e dal suo psicologo (Fabrizio Bentivoglio), ignorato dalla sua compagna di classe di cui è innamorato (Noa Zatta) e preso di mira dai compagni di scuola dediti al bullismo, ma questa "routine" verrà stravolta dal momento in cui il ragazzino scoprirà di essere diventato invisibile, una situazione che da metaforica sembra diventata sin troppo reale.

In attesa di vedere qualche immagine del film siamo fiduciosi visto che Salvatores ha già dimostrato con l'ottimo Nirvana di saper maneggiare materiale di stampo "fantastico" e in questo caso l'approccio si allinea con l'idea della fiaba di stampo spielberghiano, i supereroi con superproblemi che hanno contraddistinto i cinecomic di ultima generazione, il tutto all'interno di una visione tutta italiana che trasforma in metafora i problemi dell'adolescenza e della ricerca di un'identità.

Ultimamente mi vengono a cercare storie che riguardano l'adolescenza, quel momento di straordinario cambiamento in cui ci si sente trasparenti di fronte agli altri oppure troppo ingombranti e si vorrebbe avere il superpotere di scomparire. [Gabriele Salvatores]

La trama ufficiale:
Il premio Oscar Gabriele Salvatores dirige la storia di un supereoe: un ragazzo con il potere di diventare invisibile.

Michele ha 13 anni e vive in una tranquilla città sul mare. Non si può dire che a scuola sia popolare, non brilla nello studio, non eccelle negli sport. Ma a lui in fondo non importa. A Michele basterebbe avere l’attenzione di Stella, la ragazza che in classe non riesce a smettere di guardare. Eppure ha la sensazione che lei proprio non si accorga di lui.

Michele sembra intrappolato nella routine quotidiana. Finché un giorno, inaspettatamente, non accade qualcosa di straordinario: Michele si guarda allo specchio e si scopre invisibile. La più incredibile avventura della sua vita sta per avere inizio


Cast e personaggi del film:

Ludovico Girardello, per la prima volta sullo schermo, interpreta il timido e introverso Michele che scoprirà presto qualcosa di lui che non sapeva e la sua vita non sarà più la stessa

Noa Zatta, per la priva volta sullo schermo, interpreta la sensibile e dolce Stella, compagna di classe di Michele. Farà presto amicizia con il ragazzo invisibile senza poterne scoprire la vera identità

Valeria Golino è Giovanna, commissario di polizia e madre di Michele, presto a capo delle indagini sulle misteriose sparizioni di alcuni ragazzi compagni di scuola di Michele e Stella.

Fabrizio Bentivoglio interpreta Basili, lo psicologo chiamato ad affiancare la polizia nelle indagini sulle misteriose sparizioni di alcuni ragazzi compagni di scuola di Michele e Stella.

Christo Jivkov interpreta Andreij, figura del passato che improvvisamente irromperà nella vita di Michele.

Ksenia Rappoport interpreta Yelena, altra figura del passato che segnerà una svolta nella vita di Michele.

Il ragazzo invisibile nuovo trailer e poster del film di Gabriele Salvatores (1)

  • shares
  • Mail