13 Hours: Michael Bay alla regia

11 settembre 2012. Attacco terroristico in Libia contro il Consolato. Muore l'ambasciatore americano. 6 'eroi' difesero la base. Michael Bay alla regia del film?

Forse ce l'ha fatta a scrollarsi di dosso i remunerativi robottoni Hasbro. Dopo i 1,087,289,076 dollari incassati da Transformers: Age of Extinction Michael Bay potrebbe metter mano ad una pellicola inedita tratta da una storia vera. 13 Hours il titolo, secondo quanto riportato dall'Hollywood Reporter, sceneggiato da quel Chuck Hogan che ha messo mano alla serie tv The Strain.

Il film è tratto dall'omonimo romanzo scritto da Mitchell Zuckoff, che ha raccontato gli eventi accaduti a Bengasi l'11 settembre del 2012. 11 anni dopo l'attacco alle Torri Gemelle, alcuni terroristi assaltarono il Consolato americano in Libia. Un team composto da sei operatori della sicurezza a stelle e strisce combatterono per respingere l'assalto degli aggressori, proteggendo gli americani presenti sul posto. Uomini che dimostrarono uno straordinario atto di coraggio ed eroismo, evitando una tragedia su scala più estesa. Tra i morti più eclatanti l'ambasciatore Usa Christopher Stevens, ma anche due marines e un funzionario. 13 ore di infame attacco frontale con 6 soldati a fronteggiare decine di 'nemici'.

michael-bay

Patriottismo bellico in cui Michael Bay sguazzerebbe magnificamente. Bisognerà ora capire le intenzioni del regista riguardanti Transformers 5, annunciato in sala per il 24 giugno del 2016. Vero è che il padre di Armageddon aveva giurato e spergiurato che con il 4° capitolo avrebbe concluso la propria esperienza nella saga, produzione esclusa, ma qualcosa di identico l'aveva già detto dopo aver portato in sala Transformers 3. Poi sappiamo tutti come andarono a finire le cose...

Fonte: Comingsoon.net

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail