Inversion: sci-fi kolossal per Scott Waugh

Scott Waugh al suo primo disaster movie sci-fi. Inversion

Regista di quel Need for Speed che zitto zitto ha incassato 203,277,636 dollari in tutto il mondo dopo esserne costati poco più di 60, Scott Waugh sarebbe alle trattative finali per girare uno sci-fi kolossal da 120 milioni di dollari. Inversion il nome dell'intrigante progetto Foresight Unlimited, compagnia che ha portato al cinema Lone Survivor (125,095,601 dollari incassati solo in America dopo esserne costati 40) e Cani Sciolti (132 milioni di dollari worldwide dopo esserne costati 60).

Il film seguirà due improbabili eroi, un giovane scienziato cinese e un americano da strada, in un delirante viaggio lungo il mondo per salvare la Terra da una minaccia apocalittica. Ovvero la totale inversione di gravità che ha portato intere città e civilità a 'sradicarsi' e a precipitare verso il cielo.

Attualmente in fase di pre-produzione, Inversion è stato sceneggiato da Bragi Schut (suo il terrificante L'ultimo dei Templari) e dal candidato all'Oscar David Arata (I figli degli uomini). A produrre il tutto Michael Nozik (Syriana), Markus Barmettler (Conviction) e Philip Lee (Cloud Atlas), con un via alle riprese atteso per aprile 2015.

inversionsmall

Scott Waugh, lo ricordiamo, è un ex stuntman apparso in film come Spider-Man e Bad Boys II, per poi tramutarsi prima in produttore ed infine in regista. Nel 2012 l'exploit al debutto con Act of Valor, costato 12 milioni e in grado di incassarne 70 solo negli Usa, e lo scorso anno la conferma con Need for Speed. Con Inversion andrebbe evidentemente incontro al possibile salto di qualità produttivo. Con un vero e proprio kolossal da dover gestire e rendere credibile.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail