Matt Damon per Downsizing di Alexander Payne

Altro grande regista per Matt Damon. Alexander Payne

Un'altra tacca di qualità per un attore che nel corso della propria carriera ha lavorato con i più grandi registi americani su piazza. Steven Spielberg, Martin Scorsese, Paul Greengrass, Anthony Minghella, Steven Soderbergh, Terry Gilliam, i fratelli Coen, Christopher Nolan ed ora anche Alexander Payne.

Matt Damon sarà infatti il protagonista di Downsizing, nuovo titolo del regista di Nebraska. Un titolo sceneggiato dallo stesso Payne insieme a Jim Taylor, co-sceneggiatore di Sideways, per quella che Deadline ha descritto come una pellicola di 'satira sociale'.

"Elysium" Press Conference in Seoul- matt-damon

Damons sarà un uomo che 'riduce' se stesso per avere una vita migliore. Per prendere parte a questo progetto Matt dovrà dire di no a Zhang Yimou e al suo kolossal The Great Wall. 53 anni, Alexander Payne è innegabilmente uno dei grandi registi e sceneggiatori americano del cinema contemporaneo. Il primo Oscar nel 2005 grazie alla sceneggiatura di Sideways - In viaggio con Jack, per poi replicare il tutto nel 2012 con la sceneggiatura di Paradiso amaro. Nebraska, capolavoro del 2013, si è portato a casa sei candidature agli Oscar, comprese quelle per la Regia e per il Miglior Film, senza però vincerne neanche una. Lo stesso Payne, in qualità di regista, è stato candidato 3 volte. Prima o poi anche questa statuetta sarà sua.

Agenda quindi sempre più fitta per Matt Damon, nel 2015 protagonista di The Martian, nuovo film di Ridley Scott, e ancora una volta al fianco di Paul Greengrass per girare Bourne 5.

Fonte: Collider

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail