Stasera in tv: "Gli spietati" su Rete 4

Rete 4 stasera propone Gli spietati (Unforgiven), film western del 1992 diretto da Clint Eastwood e interpretatio da Clint Eastwood, Gene Hackman, Morgan Freeman e Richard Harris.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Clint Eastwood: William "Will" Munny
Gene Hackman: Little Bill Daggett
Morgan Freeman: Ned Logan
Richard Harris: Bob "l'inglese"
Jaimz Woolvett: Schofield Kid
Saul Rubinek: Beauchamp
Frances Fisher: Strawberry Alice
Anthony James: Skinny Dubois
Anna Thomson: Dalilah Fitzgerald
David Mucci: Quick Mike
Rob Campbell: Davey
Tara Dawn Frederick: Little Sue
Jefferson Mappin: vice sceriffo Fatty Rossiter

Doppiatori italiani

Michele Kalamera: William "Will" Munny
Giancarlo Padoan: Little Bill Daggett
Goffredo Matassi: Ned Logan
Gianni Musy: Bob "l'inglese"
Fabio Boccanera: Schofield Kid
Massimo Giuliani: Beauchamp
Aurora Cancian: Strawberry Alice
Angelo Nicotra: Skinny Dubois
Anna Cesareni: Dalilah Fitzgerald
Ambrogio Colombo: Quick Mike
Francesco Bulckaen: Davey
Francesca Guadagno: Little Sue
Paolo Lombardi: vice sceriffo Fatty Rossiter

 

La trama


Stasera in tv su Rete 4 Gli spietati con Clint Eastwood (4)

 

Un gruppo di prostitute mette un taglia di mille dollari su un uomo che ha aggredito una di loro sfregiandole il volto.

La risposta alla caccia all'uomo non si fa attendere con grande preoccupazione dello sceriffo locale, il violento Little Bill Daggett (Gene Hackman), che teme che in città scoppi la guerra e che in un primo momento tenta di calmare le acque con un risarcimento di cinque cavalli per il tenutario del bordello.

Alla chiamata delle donne in cerca di vendetta rispondono diversi uomini in cerca di fama e soldi tra cui il cacciatore di taglie Bob l'inglese (Richard Harris) con tanto di biografo al seguito, il giovane aspirante pistolero Schofield Kid (Jaimz Woolvett) e due ex fuorilegge e assassini che da diversi anni si sono ritirati cambiando completamente vita: William Munny (Clint Eastwood) un ex rapinatore con parecchie vittime innocenti sulla coscienza e l'amico afro-americano Ned Logan (Morgan Freeman).

 

Il nostro commento


Stasera in tv su Rete 4 Gli spietati con Clint Eastwood (3)

 

Clint Eastwood ha il western nel DNA, un genere con cui ha un rapporto quasi simbiotico e dopo Il cavaliere pallido con questo film ne traccia una indelebile tappa omaggiando due registi, Sergio Leone e Don Siegel, che hanno regalato al western diversi classici e all'Eastwood attore una carriera in crescendo.

Gli spietati è uno splendido western cinico e crepuscolare, che nel suo ostentare una violenza da "revenge-movie" ne diventa simbolico contraltare, portando lo spettatore a percepire a pelle la violenza radicata in profondità in una società come quella americana, disseppellendo i resti di un'anima oscura, violenta e "a mano armata".

 

Curiosità




  • Il film candidato a 9 Premi Oscar ha vinto 4 statuette: Miglior film, regia, montaggio e attore non protagonista (Gene Hackman)

  • Il film è stato dedicato da Clint Eastwood ai registi Sergio Leone e Don Siegel.

  • La madre di Clint Eastwood ha trascorso in veste di comparsa una faticosa giornata di disagio (a causa di un pesante abito di scena). La donna doveva apparire in una scena in cui la si vedeva salire su un treno, ma la scena alla fine è stata tagliata. Tutto è stato perdonato quando Eastwood l'ha portata alla cerimonia degli Oscar ringranziandola nel suo discorso enunciato ritirando la statuetta.

  • Gli stivali che Clint Eastwood indossa in questo film sono gli stessi stivali che indossava nella serie televisiva Gli uomini della prateria (1959). Questi stivali sono ora parte della collezione privata di Eastwood e sono stati esposti alla mostra su Sergio Leone organizzata nel 2005 presso il Gene Autry Museum of Western Heritage a Los Angeles.

  • Lo script del film ha girato in quel di Hollywood per quasi 20 anni, durante i quali Gene Hackman lo ha letto e respinto, solo per essere poi convinto da Clint Eastwood ad interpretare un ruolo.

  • Secondo la sceneggiatura originale Schofield Kid si annega per il senso di colpa.

  • Richard Harris stava guardando in tv Lo straniero senza nome (1973) quando Clint Eastwood gli ha telefonato per offrirgli la parte di Bob l'inglese.

  • Il film è stato girato in 39 giorni chiudendo le riprese 4 giorni prima del previsto.

  • Una battuta del vice Clyde verte sul perché un uomo armato ha bisogno di portare tre pistole: "Non voglio morire per scarsa potenza di fuoco", frase a volte attribuita all'uomo di legge e pistolero Wild Bill Hickok che di solito portava due pistole alla vita, un'altra in una fondina fissata nella parte posteriore della sua cintura e di solito aveva almeno una Derringer nascosta addosso. Mentre lavorava come uomo di legge Hickok era solito portare anche un fucile.

  • Il film è solo il terzo western ad aver vinto l'Oscar come miglior film. Gli altri due sono Balla coi lupi (1990) e I Pionieri del West (1931).

  • Per mantenere l'atmosfera autentica nessun veicolo a motore è stato ammesso sul set di Big Whiskey.

  • La maggior parte della pioggia nel film è stata appositamente creata con effetti speciali perché a Calgary, dove è stato girato il film, si stava vivendo un periodo di siccità, anche se la nevicata che si vede quando William Munny si sta riprendendo dal suo pestaggio è stata totalmente inaspettata, infatti non era nel copione.


Stasera in tv su Rete 4 Gli spietati con Clint Eastwood

  • Lo sceneggiatore David Webb Peoples ha indicato "Taxi Driver" di Martin Scorsese e il romanzo di Glendon Swarthout "Il pistolero", come due delle maggiori influenze della sua sceneggiatura.

  • L'American Film Institute ha inserito il film al quarto posto nella sua lista dei 10 più grandi film "western" di sempre.

  • Lo scenografo Henry Bumstead ha avuto solo 32 giorni per realizzare il set di Big Whiskey, il più veloce nella sua lunga carriera.

  • Clint Eastwood all'epoca disse che questo sarebbe stato il suo ultimo film sia da attore che da regista, ma i film diretti e interpretati successivamente lo hanno smentito.

  • Nel 2007 l'American Film Institute ha classificato questo film sessantottesimo nella lista dei più grandi film di tutti i tempi.

  • Uno dei pochi cambiamenti che Clint Eastwood ha apportato alla sceneggiatura originale di David Webb Peoples hanno incluso la rimozione della voce fuori campo di apertura per sostituirla con il testo.

  • Clint Eastwood in un'intervista del 2000 ha raccontato che Gene Hackman era molto preoccupato di come stavano andando a mostrare la violenza nel film, a causa della crescente violenza armata riscontrata nelle città americane. Eastwood, sostenitore da sempre del controllo delle armi, ha assicurato Hackman che il film non avrebbe glorificato la violenza armata.

  • Clint Eastwood ha chiesto a Gene Hackman di modellare il suo personaggio di Little Bill Daggett sull'allora capo della polizia di Los Angeles Daryl Gates.

  • Il mulino a vento che appare sullo sfondo per gran parte del film è un vero e proprio mulino a vento funzionante.

  • Le sequenze del treno sono state girate a Sonora, in California, in quanto nella zona è rimasto un binario ferroviario del 19° secolo.

  • Le armi usate nel film: 1) William Munny usa una revolver Starr 1859, un revolver Smith e Wesson Schofield, un fucile calibro 12 a doppia canna e nella parte finale del film un fucile Spencer. 2) Ned utilizza un fucile Spencer. 3) Kid utilizza una Smith e Wesson Schofield e prima un fucile Winchester 1873. 4) Bob l'inglese utilizza una Colt 1873 "Peacemaker" dell'esercito e una pistola da tasca Bulldog calibro 32. 5) Little Bill utilizza un Colt 1873 "Peacemaker" dell'esercito. 6) Il proprietario del Cathouse possiede un revolver Colt 1851. 7) Il vice Andy utilizza un Winchester 1866 "Yellow Boy". 8) L'unico uomo di legge armato utilizza 3 revolver, una Remington 1875 e due Colt 1873 "Peacemaker".

  • Nel 2013 è uscito un remake giapponese del film, Yurusarezaru mono, scritto e diretto da Lee Sang-il e interpretato da Ken Watanabe.

  • Il film costato poco più di 14 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 159.


La colonna sonora


Stasera in tv su Rete 4 Gli spietati con Clint Eastwood (2)

  • Anche se le musiche sono state scrittte e arrangiate da Lennie Niehaus, il tema principale della colonna sonora è stato scritto da Clint Eastwood in persona.

  • Leonard "Lennie" Niehaus è un compositore e sassofonista statunitense collaboratore di lunga data di Clint Eastwood, tra le sue altre composizioni per l'Eastwood regista ricordiamo musiche per Il cavaliere pallido, Bird, Un mondo perfetto, I ponti di Madison County, Space Cowboys e Debito di sangue.


Stasera in tv su Rete 4 Gli spietati con Clint Eastwood (1)

TRACK LISTINGS:

1. Claudia's Theme (Theme From 'unforgiven')
2. Will Looks Off
3. Davey Leading Horses
4. Pony For The Lady
5. Bucket Of Water
6. Claudia's Theme
7. Bill Clips Bob
8. Headstone And Flowers
9. Claudia's Theme
10. Give It To Him
11. It's Self Defense
12. Claudia's Theme
13. Get Up
14. Reload This
15. Claudia's Theme
16. Shave And A Haircut
17. Will Rides In
18. Claudia's Theme
19. Villainous Friends
20. He Oughta Get Shot
21. Claudia's Theme
22. Ned's Body/Shotgun Appears
23. Burn His House Down
24. Claudia's Theme

 

 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

  • shares
  • Mail