Spider-Man saga: la Sony smentisce le voci sullo spin-off dedicato a Zia May

Non solo Sinistri Sei e Venom. In casa Sony pianificano un altro spin-off legato all'Uomo Ragno? Lo studios nega

Era tutta una bufala. Dopo 12 ore di panico la Sony è intervenuta per smentire le voci che volevano lo studios pensare ad uno spin-off si Spider-Man dedicato a zia May. Versione giovane agente nel mondo dello spionaggio. Rumor 'stupidi e senza alcuna validità di sorta', avrebbe commentato la Sony secondo quanto riportato da Comic Book Resources. Fortunatamente.

Spider-Man saga: la Sony prepara lo spin-off dedicato a Zia May?

Signore e signori, siamo alla frutta. In attesa degli annunciati Sinistri Sei e Venom, e senza dimenticare i posticipati ma confermati The Amazing Spider-Man 3 e The Amazing Spider-Man 4, in casa Sony avrebbero deciso di programmare un altro spin-off legato a Peter Parker che ha davvero dell'incredibile. Perché ruoterebbe attorno a Zia May. Esatto. Ma attenzione perché non stiamo parlando dell'adorabile anziana May interpretata da Sally Field, bensì una May giovane, ovviamente priva di poteri ma in qualche modo 'action', perché regina nel campo dello spionaggio.

A spifferare il presunto scoop Latino Review, per una sorta di risposta Sony all'Agente Carter targata Marvel che a gennaio approderà in televisione. Nel 2003, va detto, la Marvel ha pubblicato Trouble, mini-serie fumetto con zia May, zio Ben, Richard e Mary Parker adolescenti. Ideato da Mark Millar, il fumetto non faceva parte della continuity dell'Uomo Ragno, anche se i rimandi erano tutt'altro che velati. Zia May rimarrebbe incinta grazie a Richard, per poi lasciare il piccolo Peter a Mary e allo stesso Richard, chiedendo loro di mantenere il segreto su chi sia realmente la madre biologica.

Schermata 2014-11-11 a 18.24.59

I fan dell'Uomo Ragno, ovviamente, sono già in rivolta dinanzi a questa malsana idea di snaturare l'intero Universo Spider-Man, tanto dall'augurarsi che tutto ciò sia una semplice bufala d'inverno, tra le altre cose lo scorso anno 'anticipata' per scherzo da Indiewire su Twitter. Quel che sembrava una riuscita presa in giro 12 mesi fa è diventata una pericolosa ipotesi produttiva quest'oggi.

Dinanzi a Disney e Warner che pianificano cinecomic come se non ci fosse un domani, e con la Fox che ha in agenda Wolverine 3, X-Men 6, gli X-Force, Gambit e forse lo spin-off Magneto, in casa Sony si sono quasi ritrovati nella condizione di dover pianificare e ipotizzare tutto il pianificabile. Vedi Venom e Sinistri Sei, ma da qui a realizzare un intero film dedicato ad una giovane zia May, detto tra noi, ce ne passa. Perché a tutto c'è un limite. O no?

Schermata 2014-11-11 a 18.21.26

Fonte: Collider

  • shares
  • Mail