Stasera in tv su Italia 1: "The Chronicles of Riddick" con Vin Diesel

Italia stasera propone "The Chronicles of Riddick", action fantascientifico del 2004 diretto da David Twohy (Pitch Black) e interpretato da Vin Diesel, Thandie Newton, Karl Urban e Judi Dench.

Cast e personaggi


Vin Diesel: Riddick
Thandie Newton: Dame Vaako
Karl Urban: Lord Vaako
Colm Feore: Lord Marshal
Judi Dench: Aereon
Alexa Davalos: Kyra
Linus Roache: Purifier
Keith David: Imam
Nick Chinlund: Toombs

Doppiatori italiani

Massimo Corvo: Riddick
Roberta Pellini: Dame Vaako
Massimiliano Manfredi: Lord Vaako
Stefano De Sando: Lord Marshal
Sonia Scotti: Aereon
Domitilla D'Amico: Kyra
Antonio Palumbo: Purifer
Luca Biagini: Imam
Alberto Angrisano: Toombs

La trama


Stasera in tv su Italia 1 The Chronicles of Riddick con Vin Diesel (6)

Riddick (Vin Diesel) ha trascorso cinque anni di latitanza tra mondi dimenticati e pianeti ostili ai confini della galassia e ora è braccato da un gruppo di mercenari che hanno la ferma intenzione di riscuotere la taglia che pende sulla sua testa.

Scoperto che ad averlo tradito è stata una vecchia conoscenza Riddick si reca sul pianeta New Mecca dove scopre che il presunto tradimento era in realtà un escamotage per chiedere il suo intervento in veste di ultimo "Furiano" in vita, a quanto pare l'unico in grado di ristabilire l'equilibrio dell'universo e fermare Lord Marshal (Colm Feore), un despota che con il suo esercito invasore Necromonger sta soggiogando l'intera galassia pianeta dopo pianeta....

Erano un esercito diverso dagli altri, avanzavano fra le stelle verso un posto chiamato OltreVerso, la loro terra promessa, una costellazione di nuovi oscuri mondi. Necromonger, li chiamano. E se non riescono a convertirti, ti uccideranno. [...] Per poter sopravvivere, va trovato un nuovo equilibrio. In tempi normali, il male si sarebbe combattuto con il bene. Ma in tempi come questi, si deve combattere con un altro tipo di male. (Voce narrante nell'incipit del film.)

Il nostro commento


Stasera in tv su Italia 1 The Chronicles of Riddick con Vin Diesel (4)

The Chronicles of Riddick guadagna in budget rispetto all'originale e nel suo imponente impatto visivo ha tutta l’ambizione del kolossal sci-fi, ma il risultato non è all'altezza delle potenzialità e finisce purtroppo per diventare in gran parte un'occasione persa.

Il regista David Twohy si concentra troppo sulla parte visiva del film davvero strepitosa, creando di contro una storia in background poco incisiva che aspira, ma non riesce, a creare una solida mitologia per il furiano Riddick.

Premesso ciò The Chronicles of Riddick resta comunque un godibile e dinamico fumettone a tinte dark che non mancherà di coinvolgere a livello visivo e regalare del discreto intrattenimento action.

Curiosità


Stasera in tv su Italia 1 The Chronicles of Riddick con Vin Diesel (5)

- Vin Diesel voleva a tutti i costi Judi Dench per interpretare Aereon e ha fatto di tutto per ottenere la partecipazione dell'attrice. Come un fan di lunga data di Dench le ha riempito il camerino di mazzi di fiori dicendole che non poteva annunciare il film fino a quando lei non avesse accettato il ruolo.

- Nella sua autobiografia "And Furthermore" Judi Dench dice che non ha mai veramente capito che cosa stava succedendo nel film, ma ha apprezzato l'esperienza di farlo, aggiungendo che i set erano fantastici.

- Ad un certo punto la produzione è stato il terzo più grande utilizzatore di energia elettrica in Canada.

- La scena di lotta tra Riddick, i Mercs e i Necromongers nell'hangar della nave su Crematoria è stata girata il giorno del compleanno di Vin Diesel.

- Dopo che l'originale Pitch Black (2000) si è rivelato un successo in DVD, la Universal si è interessata ad un sequel. Il regista David Twohy ha scritto la sceneggiatura non per uno, ma per tre sequel. Lui e Vin Diesel le hanno inserite in tre raccoglitori di cuoio separati e le hanno presentate alla Universal, insieme con la chiave per il primo raccoglitore.

- L'abito di Judi Dench è stato realizzato con cristallo Swarovski tritato.

- Le statue Necromonger si basano sulle sculture di Adolfo Wildt.

- Centinaia di comparse hanno partecipato ad un addestramento militare di base.

- A Nick Chinlund è piaciuto così tanto il personaggio di Toombs che ha iniziato a scrivere un libro di cucina Merc.

- Alcuni deli attori all'interno dei costumi Lensor erano del Cirque Du Soleil.

- Lo stile di combattimento utilizzato da Riddick è una variante disordinata dell'arte marziale filippina Kali caratterizzata da semplici attacchi molto potenti e spesso praticata con l'ausilio armi come pugnali e bastoni.

- Lo script originale vedeva Riddick combattere alcune creature nel sottosuolo di un pianeta-città adibito all'intrattenimento. Egli veniva catturato da un Merc chiamato "Big Foe" (che si rivela, nel terzo atto, essere Jack di Pitch Black) per poi tornare sul pianeta per scoprire che le creature erano senzienti e volevano vendicarsi di Riddick per volontà del dio malvagio che adoravano.

- Nella scena in cui Toombs discute dove portare Riddick in custodia cita Butcher Bay. Questo è un riferimento al videogioco The Chronicles of Riddick: Escape from Butcher Bay in cui Riddick evade da quella prigione.

- Il nome di nascita di Lord Marshal è Zhylaw.

- David Hayter aveva scritto un prequel su Riddick in cui veniva cresciuto come un soldato e in cui durante una guerra sarebbe stato responsabile per la morte di tutto il suo plotone. Il senso di colpa e la perdita di molti amori e amici lo avrebbero reso il freddo mostro senza cuore che era all'inizio di Pitch Black.

- Linus Roache originariamente ha sostenuto un provino per la parte di Vaako, ma David Twohy lo ha subito visto come il Purificatore.

- Ci sono volute sei settimane per realizzare il copricapo di Lord Marshal.

- Una sceneggiatura di Akiva Goldsman verteva su Riddick e Kyra (Jack)  e il dirottamento di un satellite della prigione e l'atterraggio su un pianeta con forme di vita che avrebbe visto coinvolte diverse creature composte da elementi come aria, fuoco, vento e acqua.

- Guillermo del Toro, David Cronenberg, Alex Proyas, John Landis e Peter Jackson sono stati tutti considerati per la regia.

- A sole 10 settimane dall'inizio delle riprese la costumista Ellen Mirojnick ha sostituito in corsa un collega che aveva  lavorato al film per otto mesi.

- Dopo che Riddick si salva dai quasi-Morti, una statua con il volto del regista David Twohy può essere vista sulla nave Necromonger che è abbattuto dalla squadra di Mercs guidati da Toombs

- Il film costato 105 milioni di dollari ne ha incassati worldwide circa 115.

La colonna sonora


Stasera in tv su Italia 1 The Chronicles of Riddick con Vin Diesel (3)

- Le musiche originali del film sono del compositore neozelandese Graeme Revell (Il corvo, Fuga da Absolom, Strange Days) che ha musicato anche il precedente Pitch Black e il sequel Riddick.

Stasera in tv su Italia 1 The Chronicles of Riddick con Vin Diesel (1)

1. The Chronicles Of Riddick
2. Hunt For Riddick
3. Vaako Conspiracy
4. One Speed
5. The Sweet Spot
6. The Animal Side
7. Arrival At Helion
8. Save My Family
9. Kyra's Theme
10. Helion Attack, Pt. 2
11. Imam's Death
12. Necromongers
13. Show You The Way
14. Hellhounds
15. Pop The Cock
16. The Slam
17. Furyan Energy
18. The Purifiers End
19. Aereon Fortells
20. Final Betrayals
21. Keep What You Kill
22. End Credit - Final Chronicle

One Speed - Graeme Revell:

Arrival At Hellion - Graeme Revell:

Imam's Death - Graeme Revell:

Clip e video


Stasera in tv su Italia 1 The Chronicles of Riddick con Vin Diesel (2)
  • shares
  • Mail