G.I. Joe 3 - Martin Campbell alla regia?

Jon M. Chu perde G.I. Joe 3. Martin Campbell al suo posto?

Ad Hollywood un'altra occasione non si nega a nessuno. Tre anni dopo il disastro Green Lantern, cinecomic Warner costato 200 milioni di dollari e riuscito ad incassarne appena 219,851,172 in tutto il mondo, Martin Campbell avrebbe trovato un altro blockbuster su cui mettere le mani. G.I. Joe 3. Ad esserne più o meno sicuro il sito Schmoes Know, anche se conferme ufficiali, al momento, non se ne hanno. Questo significa che Jon M. Chu, come previsto, non dirigerà il sequel del suo G.I. Joe: Retaliation, riuscito a rilanciare la saga dopo la falsa partenza del primo capitolo con 375,740,705 dollari incassati in tutto il mondo.

Ad occuparsi dello script Jonathan Lemkin, sceneggiatore de l'Avvocato del Diavolo e di Shooter, con Evan Daugherty autore di una prima bozza. Via alla produzione nel 2015 per poi uscire in sala nel 2016, con Dwayne "The Rock" Johnson ovviamente riconfermato nel cast. Per Campbell, giustamente acclamato nel 2006 per lo splendido Casino Royale, l'occasione di rialzarsi. 599,045,960 i dollari incassati da quel 'nuovo' James Bond, che vide Daniel Craig sbalordire scettici e fan.

Da G.I. Joe - La vendetta a Codice d'onore 10 ufficiali militari al cinema (2)

Prima di allora, per il regista inglese, si ricordano GoldenEye, due Zorro con Antonio Banderas, Vertical Limit e Edge of Darkness con Mel Gibson, uscito nel 2011. Lorenzo di Bonaventura, produttore, aveva così parlato del nuovo G.I. Joe pochi mesi fa.

'Un crossover con Transformers? Credo che sia possibile. Non saprei. Ma al momento ne farei a meno. Sono due mitologie talmente ricche che forse non vale la pena mischiarle. Non voglio dire che sia da escludere, ma in passato operazioni di questo tipo mi sono sembrate esercizi cinici per fare soldi. Non dico che non verrebbe un bel film, ma sono mitologie così ricche, con così tanti personaggi. Penso che si potrebbero fare tantissimi film a se stanti senza mai finire le idee. Ma se trovassimo la giusta storia. Chissà. Devo ammettere che se mi proponessero una storia davvero bella, per esempio una storia sui complotti bellici che potrebbe condurre ai Transformer. Penso che in generale la Marvel stia lavorando a una cosa simile nel suo universo, no? E ci stanno riuscendo bene. Quello che vorrei evitare è che sembrasse una puro trucchetto commerciale'.

Fonte: AceShowBiz

  • shares
  • Mail