Pacific Rim 2: Guillermo Del Toro torna a parlare

Pacific Rim 2 avrà luogo pochi anni dopo il primo episodio, ma vedremo un mondo completamente diverso.

Pacific Rim - nuova statua del kaiju Slattern (12)

Quando Guillermo del Toro parla di Pacific Rim e dei suoi sequel (perché sapete che saranno più di uno, vero?), non possiamo fare a meno di ascoltarlo. L'occasione ci viene stavolta offerta dal giro che il regista sta effettuando per promuovere l'edizione Blu-ray di The Strain, in occasione del quale gli sono state poste anche alcune domande riguardanti i suoi prossimi progetti.

Nel dettaglio, Del Toro ha chiarito la collocazione di Pacific Rim 2 all'interno della timeline della serie, con queste parole:

"È ambientato alcuni anni dopo il primo. Non è un seguito immediato. È il mondo libero dai Kaiju, quello che succede nel mondo dopo e quello che succede alla tecnologia dei Jaeger quando i Kaiju non sono più una minaccia. È un bel salto"

Ovviamente, i bestioni enormi non saranno assenti dalla pellicola: il film sarà però dedicato almeno inizialmente al mondo senza Kaiju, con alcuni personaggi pronti a tornare:

"Credo che due dei nostri personaggi principali nel primo siano Burn e Charlie. Sono probabilmente i tizi con cui mi sono maggiormente divertito nella sceneggiatura, insieme ad Hannibal Chau, quindi in modo puramente egoistico, mi piace scriverne. Ci sarà molto di tutto questo, ma i Kaiju sono molto diversi e vedrete diversi tipi di robot credo. Sarà un'avventura abbastanza diversa."

Ricordiamo che l'uscita di Pacific Rim 2 nelle sale è prevista per il 7 aprile 2017.

Via | Empireonline.com

  • shares
  • Mail