Jungle Book: Origins e Kung Fu Panda 3 slittano

Star Wars VII fa slittare Kung Fu Panda 3

Tutta colpa di Star Wars VII, piazzato in sala dalla Disney il prossimo 18 dicembre del 2015. I primi a scappare da quella data sono stati quelli della Dreamworks Animation, che hanno preso l'annunciato da tempo Kung Fu Panda 3 per portarlo via da J.J. Abrams. Previsto al cinema per il 23 dicembre del 2015, il 3° capitolo della saga animata è slittato al 18 marzo del 2016. Da Natale a Pasqua. Il Panda Po ha quindi preferito sfidare Allegiant – Parte 1, piuttosto che osare 'sfiorare' Han Solo e compagnia danzante. Sette giorni prima uscirà Warcraft, mentre sempre il 18 sbarcherà in sala anche Boss Baby, commedia con Alec Baldwin e Kevin Spacey.

Star Wars VII dovrà quindi vedersela con uno sfidante in meno, in attesa di sapere cosa farà Sisters, commedia Universal con Tina Fey confermata per il 18 dicembre del 2015. Sette giorni dopo, il 25 dicembre, usciranno invece Joy di David O. Russell, The Revenant, Dirty Grandpa e soprattutto Mission Impossible 5. Una gran bella sfida. Altro spostamento importante quello che vede protagonista Andy Serkis e il suo Jungle Book: Origins.

Stasera in tv Kung Fu Panda su Italia 1 (2)

Inizialmente annunciato in sala per il 21 ottobre del 2016, il film è come per magia slittato al 6 ottobre del 2017. Un anno pieno di ritardo. Una mossa che lo porterà di fatto ad uscire in sala due anni dopo la versione Disney de Il Libro della Giungla, diretta da Jan Favreau. Marchiato Warner, Jungle Book: Origins sfrutterà appieno le conoscenze di Serkis nel campo della motion capture. Un lungo e faticoso lavoro che comporterà tempo e denaro. Straordinario il cast, composto da Benedict Cumberbatch, Christian Bale, Cate Blanchett, Naomie Harris, Tom Hollander e il piccolo Rohan Chand nei panni di Mowgli. La Warner ha così piazzato lo sci-fi Geostorm nello slot precedentemente occupato dal Libro della Giungla, 21 ottobre 2016, con Jim Sturgess, Abbie Cornish e Ed Harris protagonisti.

Fonte: Collider

  • shares
  • Mail