Lo Hobbit: la statua Weta di Re Thror sul trono

Dalla trilogia Lo Hobbit la nuova statua Weta di Re Thror sul trono.

Il prossimo 17 dicembre si conclude la seconda epica trilogia cinematografica della Terra di Mezzo con Lo Hobbit: La battaglia delle cinque armate, seconda incursione del regista Peter Jackson nell'universo fantasy di Tolkien.

Seppur in tono minore rispetto alla trilogia de Il Signore degli anelli, le due opere sono volutamente diverse per dimensioni e afflato epico, anche stavolta Jackson ha reso onore al lavoro di Tolkien dimostrando la sua assoluta dedizione in veste di fan e cultore, prendendosi non pochi rischi espandendo il racconto oltre il materiale di origine, creando nuovi personaggi e dinamiche, puntando ad una look meno realistico e cupo rispetto alla trilogia precedente con ampi inserti in CG e una marcata visione immaginifica capace di evocare le tante illustrazioni di stampo fantasy create negli anni da una folta schiera di artisti che tanto hanno regalato visivamente al mondo creato da Tolkien, la cui eredità è stampata a fuoco nell'immaginario di intere generazioni.

Dopo la statua del Drago Smaug oggi vi proponiamo quella di Re Thror sul trono ancora ad opera della Weta Collectibles che ritrae con splendidi dettagli il sovrano di Erebor ossessionato dalle ricchezze della Montagna solitaria e soggiogato dall'Archengemma.

Era come un globo dalle mille facce; splendeva come argento alla luce del fuoco, come acqua al sole, come neve sotto le stelle e come la pioggia sopra la luna.

Lo Hobbit la statua Weta di Re Thror sul trono (6)

La statua realizzata in scala 1/6 per 46cm è disponibile presso il sito ufficiale Weta Collectibles e in alternativa su questo sito.

Re dei Nani sotto la montagna e possessore del più grande tesoro in tutta la Terra di Mezzo, Thrór regna sovrano dal suo trono nel cuore della città sotterranea di Erebor.

Ma per tutte le ricchezze della montagna, è una pietra sola che proclama la sovranità del signore dei Nani: l' Archengemma. Chiamata "Gioiello del Re" dal popolo di Durin si tratta di un meraviglioso gioiello che non ha eguali in tutta la Terra di Mezzo.

Adottandola come prova del suo diritto a governare, Thrór ha incastonato la gemma su un trono di pietra scolpita, chiedendo fedeltà da tutti i paesi limitrofi, ma una malattia incombe su Thrór e la sua stirpe; un desiderio geloso di oro e potere che non può mai essere saziato, una malattia che condannerà il suo trono e segnerà il destino dei suoi discendenti.

Vi ricordiamo che è disponibile una recensione di Lo Hobbit 3.


Lo Hobbit la statua Weta di Re Thror sul trono (1)
  • shares
  • Mail