Suicide Squad: Viola Davis sarà Amanda Waller

Viola Davis super criminale in Suicide Squad

Un cast spaventoso. Altro colpaccio in casa Warner per l'atteso Suicide Squad grazie all'arrivo di Viola Davis, new entry di giornata nei panni di Amanda Waller. Tutto questo dopo aver annunciato Tom Hardy negli abiti di Rick Flag, Will Smith in quelli di Deadshot, Margot Robbie aka Harley Quinn, Jai Courtney come Boomerang, Cara Delevinge come Enchantress e Jared Leto inedito Joker. La Davis, candidata ai Golden Globe grazie alla serie tv How to Get Away with Murder, avrebbe quindi bruciato le sfidanti Oprah Winfrey e Octavia Spencer, papabili sue sostitute per la produzione.

Amandahead

Un personaggio di ritorno quello della Waller, essendo già stato portato in sala da Angela Basset nel flop Lanterna Verde. E' facile pensare che il ruolo sia tutt'altro che 'strabordante' all'interno dello script, avendo la Davis non pochi impegni con la serie ideata da Shonda Rhimes. Amanda Weller è un personaggio DC Comics, una criminale senza alcun super potere ma potente nemica dei super eroi dell'Universo DC. Soprannominata "Il Muro", è una ex assistente e agente del governo messa a capo della Suicide Squad, gruppo semi-segreto diretto dal governo di ex super criminali che lavorano nella squadra in cambio dell'amnistia. Un ruolo quindi fondamentale all'interno della pellicola, soprattutto in vista di più che probabili sequel. La Davis avrà quindi firmato un contratto multiplo, con più film in cui metterci la faccia.

Alla regia del film David Ayer (Fury), con via alle riprese ad aprile e uscita in sala il 5 agosto del 2016.

2576944-original

Fonte: Collider

  • shares
  • Mail