Berlino 2015: première internazionale per 50 Sfumature di Grigio

50 Sfumature di Grigio e soprattutto da Festival. La Berlinale si fa erotica con E.L. James

La rivincita della Berlinale. Già lo scorso anno impreziosito da Grand Budapest Hotel di Wes Anderson (Gran Premio della Giuria) e Boyhood di Richard Linkater (Miglior Regia), entrambi in odore di Oscar, il Festival di Berlino ha calato un altro carico da novanta per la sua 65esima edizione. Ovvero la premiere internazionale di 50 sfumature di Grigio, tra i possibili casi cinematografici dell'anno. Trasposizione cinematografica del romanzo erotico scritto da E.L. James nonché primo capitolo di una trilogia tradotta in 51 lingue e riuscita a vendere decine di milioni di copie in tutto il mondo, il film verrà presentato l'11 febbraio con la regista Sam Taylor-Johnson, l'autrice James e gli attori Dakota Johnson e Jamie Dornan ovviamente presenti.

Un colpaccio non tanto per la 'qualità' cinematografica della pellicola, difficilmante 'eccelsa' vista la pochezza del libro da cui è tratta, ma più che altro per la capacità di calamitare curiosi, fan e paparazzi alla Berlinale. Unica la proiezione che si farà largo a Berlino, per un titolo che uscirà in Italia il giorno dopo. Il 12 febbraio. Molto più ricco, come scritto giorni fa, il Concorso del Festival, con i primi 4 film annunciati. Ovvero Knight of Cups del regista più misterioso di sempre, Terrence Malick; 45 Years, opera terza dell'inglese Andrew Haigh; Eisenstein in Guanajuato di Peter Greenaway; Under Electric Clouds di Aleksey German Jr; ed infine Cenerentola di Kenneth Branagh, altra prima internazionale fuori concorso. Presidente di Giuria sarà Darren Aronofsky, con Wim Wenders finalmente celebrato con un più che meritato Orso alla Carriera.

C come 50 Sfumature di Grigio

Questa la trama di 50 Sfumature, per chi non la conoscesse.

Quando Anastasia Steele, graziosa e ingenua studentessa americana di ventun anni incontra Christian Grey, giovane imprenditore miliardario, si accorge di essere attratta irresistibilmente da quest'uomo bellissimo e misterioso. Convinta però che il loro incontro non avrà mai un futuro, prova in tutti i modi a smettere di pensarci, fino al giorno in cui Grey non compare improvvisamente nel negozio dove lei lavora e la invita a uscire con lui. Anastasia capisce di volere quest'uomo a tutti i costi. Anche lui è incapace di resisterle e deve ammettere con se stesso di desiderarla, ma alle sue condizioni. Travolta dalla passione, presto Anastasia scoprirà che Grey è un uomo tormentato dai suoi demoni e consumato dall'ossessivo bisogno di controllo, ma soprattutto ha gusti erotici decisamente singolari e predilige pratiche sessuali insospettabili... Nello scoprire l'animo enigmatico di Grey, Ana conoscerà per la prima volta i suoi più segreti desideri. Tensione erotica travolgente, sensazioni forti, ma anche amore romantico, sono gli ingredienti che E. L. James ha saputo amalgamare osando scoprire il lato oscuro della passione, senza porsi alcun tabù.

Fonte: Berlinale

  • shares
  • Mail