Stasera in tv: "Sette spose per sette fratelli" su Rete 4

Rete 4 stasera propone "Sette spose per sette fratelli", commedia musicale del 1954 diretta da Stanley Donen e interpretata da Jane Powell, Howard Keel, Russ Tamblyn e Jeff Richards.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Jane Powell: Milly Pontipee
Howard Keel: Adamo Pontipee
Russ Tamblyn: Gedeone Pontipee
Jeff Richards: Beniamino Pontipee
Tommy Rall: Filidoro Pontipee
Marc Platt: Daniele Pontipee
Matt Mattox: Caleb Pontipee
Jacques d'Amboise: Efraim Pontipee
Julie Newmar: Dora
Nancy Kilgas: Alice
Betty Carr: Sara
Virginia Gibson: Lisa
Ruta Lee: Rita
Norma Doggett: Marta
Ian Wolfe: il reverendo Elcott

Doppiatori italiani

Miranda Bonansea: Milly Pontipee
Emilio Cigoli: Adamo Pontipee
Massimo Turci: Gedeone Pontipee
Renato Turi: Beniamino Pontipee
Pino Locchi: Daniele Pontipee
Giuseppe Rinaldi: Filidoro Pontipee, Efraim Pontipee
Gianfranco Bellini: Caleb Pontipee
Elda Tattoli: Dora
Fiorella Betti: Alice
Lauro Gazzolo: il reverendo Elcott

 

La trama


Stasera in tv su Rete 4 Sette spose per sette fratelli (5)

 

Adamo (Howard Keel), il primogenito di sette fratelli, si reca in città per trovare una moglie. Egli convince Milly (Jane Powell) a sposarlo il giorno stesso. Tornati a casa dell'uomo nei boschi Milly scopre che il Adamo ha sei fratelli e che tutti vivono con suo marito.

Milly allora si propone di educare i rozzi fratelli di Adamo in modo da diventare dei mariti accettabili, nel frattempo Adamo dopo aver letto del "Ratto delle Sabine" trova una soluzione ispirata per metter fine alla solitudine dei suoi fratelli.

 

Il nostro commento


Stasera in tv su Rete 4 Sette spose per sette fratelli (3)

 

Spesso il musical cinematografico non è apprezzato da tutti, ma ci sono commedie musicali che vanno oltre e riescono a parlare al grande pubblico in maniera trasversale toccando corde attraverso musica, coreografie e narrazione che conquistano a prescindere dal genere di appartenenza.

Sette spose per sette fratelli alla stregua di titoli come Cantando sotto la pioggia, Mary Poppins e Tutti insieme appassionatamente rientra in questa categoria, parliamo di classici che prescindono il genere e come nel caso della briosa e coinvolgente pellicola di Stanley Donen diventano "evergreen" da vedere e rivedere.

 

Curiosità


Stasera in tv su Rete 4 Sette spose per sette fratelli (4)

  • Il film è stato candidato a 5 Premi Oscar vincendo una statuetta per la migliore colonna sonora (Musical).

  • Il film girato in soli 48 giorni era stato originariamente intitolato "The Sobbin' Women", ma i dirigenti della MGM pensavano che il pubblico non sarebbe stato interessato a vedere un film con quel titolo. E' stato quindi rititotato prima "Una sposa per sette fratelli", ma alla censura sembrava troppo osé, così è stato modificato in "Sette spose per sette fratelli".

  • Solo quattro dei fratelli erano ballerini. Russ Tamblyn (Gideon) era attore e acrobata e Jeff Richards (Benjamin) solo un attore, infatti Benjamin balla raramente nel film.

  • Julie Newmar (Dorcas) era un'esperta ballerina, ma non ha mai avuto la possibilità di mostrare le sue abilità, perché il suo partner di ballo Jeff Richards (Benjamin Pontipee) era un ex giocatore di baseball professionista senza alcuna capacità di ballare.

  • La MGM considerava questo film di secondo piano, la loro attenzione era concentrata sui più costosi "Brigadoon" (1954) e "Rose Marie" (1954) film che non hanno avuto il successo commerciale e di critica di "Sette spose per sette fratelli. Per questo motivo hanno tagliato il budget del film costringendo Stanley Donen ad utilizzare durante le riprese fondali dipinti invece di vere location.

  • Per gli abiti delle spose, il costumista Walter Plunkett è andato all'Esercito della Salvezza, ha trovato vecchie trapunte e le ha trasformate in abiti.

  • Nel film molte delle scene di canto degli attori sono state doppiate: Le canzoni di Matt Mattox sono state doppiate da Bill Lee; quelle di Nancy Kilgas da Marie Greene; il canto di Julie Newmar era di Betty Allen, mentre quello di Ruta Lee è stato doppiato da Betty Noyes; anche la voce cantata di Betty Carr non era la sua, ma di Norma Zimmer.

  • Jacques d'Amboise ha dovuto lasciare prima delle fine delle riprese perché era ancora sotto contratto con il New York City Ballet, così qualcuno lo ha sostituito durante gli ultimi giorni. Infatti si può vedere qualcun altro interpretare Efraim quando i fratelli sono al piano di sotto e passeggiano durante la nascita del bambino.

  • La storia delle Sabine a cui il film si ispira è tratta da 'Vita di Romolo' di Plutarco.

  • Il regista Stanley Donen sostiene che ci sono due versioni complete del film: uno in CinemaScope e un'altra nella proporzionie di schermo standard dell'epoca. Ogni scena girata in CinemaScope ha dovuto essere girata di nuovo per la versione standard. Questa nasceva dal fatto che alla MGM erano preoccupati che non tutti i cinema avevano l'attrezzatura per proiettare ilfilm in CinemaScope. Anche se la versione standard era più costosa rispetto alla versione CinemaScope, non è mai stata distribuita nelle sale. Tuttavia è tra i contenuti speciali del DVD uscito nel 2004.

  • Michael Kidd inizialmente aveva rifiutato il progetto. Il coreografo era reduce da uno spettacolo a Broadway e voleva un periodo di riposo. Ha cambiato idea dopo aver ascoltato la colonna sonora.

  • Stanley Donen è stata la prima scelta del produttore Jack Cummings grazie al successo avuto dal regista con i film Un giorno a New York (1949) e Cantando sotto la pioggia (1952).

  • La MGM ha atteso cinque anni per acquisire i diritti del racconto di Stephen Vincent Benet dato che il produttore di Broadway Joshua Logan aveva opzionato la storia per un potenziale spettacolo musicale.


 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

La colonna sonora


Stasera in tv su Rete 4 Sette spose per sette fratelli (7)

  • Le canzoni originali del film sono di Johnny Mercer e Gene de Paul.

  • Il film ha ricevuto un Premio Oscar per la direzione musicale di A. Deutsch e S. Chaplin.

  • Il regista Stanley Donen ha raccontato che il produttore Jack Cummings originariamente voleva utilizzare canzoni folk americane esistenti per i numeri musicali del film. Dopo mesi passati a cercare invano la musica giusta fu presa la decisione di commissionare una partitura originale.


 

Stasera in tv su Rete 4 Sette spose per sette fratelli

TRACK LISTINGS:

1. Main Title - The MGM Studio Orchestra
2. Bless Yore Beautiful Hide - Howard Keel
3. Do Unto Udders - The MGM Studio Orchestra
4. Bless Your Beautiful Hide - Howard Keel
5. Wonderful, Wonderful Day - Jane Powell
6. Adam In Treetop - The MGM Studio Orchestra
7. When You're In Love - Jane Powell
8. Goin' Co'tin' - Jane Powell/Tommy Rall/Russ Tamblyn/MarcPlatt/Matt Matox/Jacques D'Amboise...
9. Barn Dance - The MGM Studio Orchestra
10. Barn Raising - The MGM Studio Orchestra
11. When You're In Love - Howard Keel
12. Brotherly Advice/Lonesome Winter - The MGM Studio Orchestra
13. Lament (Lonesome Poiecat) - Matt Mattox/The MGM Studio Chorus
14. Lovesick - The MGM Studio Orchestra
15. Sobbin' Women - Howard Keel/Tommy Rall/Russ Tamblyn/Matt Mattox/Alan Davies/C.Parlato/Marc Platt...
16. Kidnapped And Chase - The MGM Studio Orchestra
17. June Bride - Virginia Gibson/Barbara Ames/ Betty Allen/Betty Noyes/Marie Vernon/Norma Zimmer
18. June Bride - Virginia Gibson/Barbara Ames/Betty Allan/Betty Noyes/Marie Vernon/ Norma Zimmer/Jane Powell
19. Spring, Spring, Spring - Howard Keel/Tommy Rall/Russ Tamblyn/Matt Mattox/Alan Davies/C. Parlato/Robert Wacker...
20. When You're In Love - Howard Keel/Jane Powell
21. End Title - The MGM Studio Orchestra
22. Bless Yore Beautiful Hide - Howard Keel/Saul Chaplin
23. Goin' Co'tin' - Stanley Donen/Saul Chaplin
24. Queen Of The May - Stanley Donen/Saul Chaplin
25. When You're In Love - Stanley Donen/Saul Chaplin
26. Spring, Spring, Spring - Johnny Mercer/Gene Depaul
27. Sobbin' Women - Johnny Mercer/Gene Depaul

 

 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

  • shares
  • Mail