Dal 16 febbraio al cinema

Dopo lo “speciale” di mercoledì scorso per quanto riguarda l’uscita anticipata di Notte prima degli esami – Oggi, ritorna il Weekend in sala regolare. La partita della pellicola da vedere subito se la giocano due film: il lodatissimo, sia in patria che a Berlino 2007, Lettere da Iwo Jima del buon vecchio Eastwood (atto secondo

Dopo lo “speciale” di mercoledì scorso per quanto riguarda l’uscita anticipata di Notte prima degli esami – Oggi, ritorna il Weekend in sala regolare.
La partita della pellicola da vedere subito se la giocano due film: il lodatissimo, sia in patria che a Berlino 2007, Lettere da Iwo Jima del buon vecchio Eastwood (atto secondo per quanto riguarda il discorso di Clint sulla battaglia di Iwo Jima, dopo il bellissimo Flags of our fathers) e l’attesissimo L’ultimo re di Scozia. Il primo vanta quattro nomination agli Oscar (Miglior Film, Miglior Regia, Miglior sceneggiatura originale, Miglior montaggio effetti sonori), il secondo ha Forest Whitaker come papabilissimo vincitore della statuetta come Miglior attore. Ce la faranno a vincere sugli altri concorrenti? Partecipate al nostro concorso (e cliccate qui per leggere tutte le nomination)!

E il resto? Due film italiani (uno ripescato dopo tre anni, l’altro uscito all’improvviso) e il nuovo thriller/horror di Renny Harlin (Renny, Renny… quanto ci piace ricordarti per Nightmare 4…!).

Vediamoli assieme, quindi, questi nuovi cinque film in uscita da oggi nelle sale.

Apnea: è la storia di un ex schermidore, Paolo, ora giornalista sportivo impegnato ad indagare sulla morte per infarto dell’amico Franz… Ritrovandosi in un mondo oscuro di cui non aveva conoscenza, riuscirà a prendere la giusta via grazie ad un bambino autistico. Primo film di Roberto Dordit, girato nel 2004 e “ripescato” oggi dall’Istituto Luce e da Moretti. Con Claudio Santamaria.

The Covenant: nel 1692, nella Colonia Ipswich del Massachusetts, cinque famiglie con poteri speciali stringono un patto tra loro, ma piano piano una viene allontanata dal gruppo e… scompare. Oggi: quattro ragazzi adolescenti, discendenti delle famiglie, si ritrovano al college. Ignorano i loro poteri e il patto degli avi finché uno di loro muore in un tragico incidente. Dopo L’esorcista – Le genesi e Nella mente del serial killer, il nuovo thriller/horror di Renny Harlin.

Hermano: Antonio, un ventiseienne del Sud, deve andare fino a Stoccolma a consegnare, per ordine del suo boss mafioso, una macchina ad un boss russo. Nel tragitto viene coinvolto in una rissa, e viene salvato da Carlos, un ex pugile argentino. L’amicizia che nasce tra i due non farà sì comunque che non accadano degli imprevisti spiacevoli… Il ritorno al cinema di Giovanni Robbiano, con un road movie dalle tinte drammatiche. Con Paolo Villaggio.

Lettere da Iwo Jima: la battaglia di Iwo Jima dal punto di vista dei giapponesi. Il generale Kuribayashi deve trovare una strategia difensiva valida per combattere l’offensiva americana: fa così costruire una complessa rete di caverne e cunicoli. Considerato un inetto dai colleghi, questa strategia si rivela fondamentale per la guerra… Il ritorno di Clint Eastwood, che dopo Flags of our fathers ci fa vedere la stessa battaglia dall’altro punto di vista. Quattro le nominations agli Oscar, tra cui Miglior Film e Miglior Regia.

L’ultimo re di Scozia: un medico scozzese inviato in Uganda diventa il medico personale del dittatore Idi Amin Dada. A stretto contatto con l’uomo, che era stato considerato colui che avrebbe trasformato l’Uganda in un paese moderno e liber , verrà a conoscenza di tutti i segreti di una delle più feroci dittature di sempre… Uno dei film più attesi della stagione, con un incredibile Forest Whitaker in profumo di statuetta come migliore attore.