Critics' Choice Awards 2015, i vincitori: trionfo Boyhood, benissimo Birdman

The Lego Movie si prende la rivincita dopo il no agli Oscar. Vinto il Critics' Choice Award 2015

24 ore dopo le nomination agli Oscar Hollywood va avanti, con altri premi da assegnare. Perché la stagione dei riconoscimenti è infinita. Nella notte sono stati ufficializzati i Critics' Choice Awards 2015, al Palladium di Hollywood, con i due 'veri' film dell'anno, Boyhood e Birdman, a dividersi la ricca posta. Il film di Richard Linklater, candidato a 6 statuette, ha vinto 4 premi. Miglior film, regia, attrice non protagonista (Patricia Arquette) e miglior giovane (Ellar Coltrane). Il titolo di Alejandro G. Iñarritu ha fatto addirittura di meglio con 7 riconoscimenti: Miglior attore e miglior attore in una commedia (Michael Keaton), miglior fotografia, colonna sonora, sceneggiatura originale, miglior montaggio e miglior cast.

Bene anche Grand Budapest Hotel di Wes Anderson con 3 Critics' Choice Awards, tra i quali quello per i costumi della nostra Milena Canonero e quello per la Miglior commedia, con The Lego Movie, clamorosamente fatto fuori dalla corsa agli Oscar, eletto Miglior Lungometraggio Animato di Stagione. La rivincita dei mattoncini Warner. Force Majeure ha incredibilmente battuto Ida tra i migliori titoli stranieri, con Julianne Moore attrice dell'anno ed Emily Blunt miglior attrice 'action', Interstellar miglior sci-fi/horror, Bradley Cooper miglior attore action e I Guardiani della Galassia miglior action di stagione nonché film dal miglior trucco. Gillian Flynn, altra esclusa eccellente in casa Oscar, ha fatto suo il premio per il miglior script non originale con Gone Girl.

criticschoiceawardsheader

Jessica Chastain è stato infine premiata con un con MVP Award per i suoi quattro film del 2014, Ron Howard è stato premiato con il Louis XIII Genius Award e Kevin Costner con il Lifetime Achievement Award. Questi tutti i vincitori:

BEST PICTURE
Boyhood (IFC Films) **Winner**

BEST ACTOR
Michael Keaton - Birdman **Winner**

BEST ACTRESS
Julianne Moore - Still Alice **Winner**


BEST SUPPORTING ACTOR

J.K. Simmons - Whiplash **Winner**

BEST SUPPORTING ACTRESS
Patricia Arquette - Boyhood **Winner**

BEST YOUNG ACTOR/ACTRESS
Ellar Coltrane - Boyhood **Winner**

BEST ACTING ENSEMBLE
Birdman **Winner**

BEST DIRECTOR
Richard Linklater - Boyhood **Winner**

BEST ORIGINAL SCREENPLAY
Birdman - Alejandro Inarritu, Nicolas Gabon, Armando Bo, Alexander Dinelaris **Winner**

BEST ADAPTED SCREENPLAY
Gone Girl - Gillian Flynn **Winner**

BEST CINEMATOGRAPHY
Birdman - Emmanuel Lubezki **Winner**

BEST ART DIRECTION
The Grand Budapest Hotel - Adam Stockhausen/Production Designer, Anna Pinnock/Set Decorator **Winner**

BEST EDITING
Birdman - Douglas Crise, Stephen Mirrione **Winner**

BEST COSTUME DESIGN
The Grand Budapest Hotel - Milena Canner **Winner**


BEST HAIR & MAKEUP

Guardians of the Galaxy **Winner**


BEST VISUAL EFFECTS

Dawn of the Planet of the Apes **Winner**

BEST ANIMATED FEATURE
The LEGO Movie (Warner Bros. Pictures) **Winner**

BEST ACTION MOVIE
Guardians of the Galaxy **Winner**

BEST ACTOR IN AN ACTION MOVIE

Bradley Cooper - American Sniper **Winner**

BEST ACTRESS IN AN ACTION MOVIE

Emily Blunt - Edge of Tomorrow **Winner**

BEST COMEDY
The Grand Budapest Hotel (Fox Searchlight) **Winner**


BEST ACTOR IN A COMEDY

Michael Keaton - Birdman **Winner**


BEST ACTRESS IN A COMEDY

Jenny Slate - Obvious Child **Winner**

BEST SCI-FI/HORROR MOVIE
Interstellar **Winner**

BEST FOREIGN LANGUAGE FILM
Force Majeure **Winner**

BEST DOCUMENTARY FEATURE
Life Itself **Winner**

BEST SONG
“Glory” - Common/John Legend - Selma **Winner**

BEST SCORE
Antonio Sanchez - Birdman **Winner**

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail