• Film

Mission Impossible 5 scappa da Star Wars VII: in sala 5 mesi prima

Cosa non si fa per evitare Guerre Stellari. Mission Impossible 5 al cinema 5 mesi prima del previsto

Se in Italia è Star Wars VII a scappare da Checco Zalone (o così sembrerebbe, con il film Disney posticipato a gennaio per ‘non sfidare’ la nuova commedia natalizia del comico di Zelig), negli Usa è Ethan Hunt a darsela a gambe levate dinanzi al ritorno di Guerre Stellari. La Paramount Pictures ha infatti ufficializzato il tutto, anticipando l’uscita di Mission: Impossible 5 di ben 5 mesi. Dal 25 dicembre 2015 al 31 luglio del 2015. Da blockbuster invernale a blockbuster estivo. Al posto di Tom Cruise la major ha così piazzato per Natale Monster Trucks, inizialmente annunciato al cinema per il prossimo 29 maggio.

Una serie di spostamenti particolarmente rumorosi, è evidente, per ‘evitare’ lo scontro diretto con J.J. Abrams. Diretto da Christopher McQuarrie, regista di Jack Reacher, Mission: Impossible 5 vedrà Jeremy Renner, Alec Baldwin, Simon Pegg, Simon McBurney e Rebecca Ferguson al fianco di Cruise, con Will Staples e Drew Pearce allo script. I nuovi sfidanti di Hunt saranno quindi Southpaw di Antoine Fuqua, interpretato da Jake Gyllenhaal, Rachel McAdams, Forest Whitaker, Naomie Harris, Curtis “50 Cent” Jackson, Rita Ora e Victor Ortiz; Selfless di Tarsem Singh, thriller con Ryan Reynolds; e il remake di Point Break, con protagonisti Ray Winstone, Teresa Palmer, Edgar Ramirez e Luke Bracey.

Dettagli sulla trama di Mission Impossible 5, al momento, non se ne hanno. Ghost Protocol, ultimo capitolo uscito nel 2011, sbancò i botteghini con 694,713,380 dollari incassati in tutto il mondo. 2 i miliardi complessivamente raccolti dai 4 capitoli usciti fino ad oggi in sala.

Fonte: Comingsoon.net

I Video di Cineblog