Unbreakable 2: parla M. Night Shyamalan

M. Night Shyamalan tra The Visit e Unbreakable 2

16 anni fa sul tetto del mondo grazie al boom de Il Sesto Senso, film che lo portò ad ottenere una doppia nomination agli Oscar per la regia e per la sceneggiatura, M. Night Shyamalan si è malamente perso per strada nel corso degli ultimi 10 anni. Lady in the Water, E venne il giorno, L'ultimo dominatore dell'aria ed After Earth sono stati delle cocenti delusioni tanto di critica quanto di pubblico, con il 44enne regista indiano arrivato ad un passo dall'abisso. The Visit.

Il suo 11esimo film da regista sarà infatti un ritorno al passato low budget, un horror girato in poche settimane, auto-prodotto e solo successivamente venduto alla Universal. Interpretato da Olivia De Jonge, Kathryn Hahn, Ed Oxenbould, Peter McRobbie e Benjamin Kanes, The Visit uscirà il prossimo 11 settembre negli Usa, con l'ipotesi Mostra Internazionale del Cinema di Venezia tutt'altro che da scartare. Raschiato il fondo del barile e ultimamente sbeffeggiato dai critici di mezzo mondo, tanto dall'aver collezionato 15 nomination ai Razzie vincendone 6, Shyamalan potrebbe presto tornare ad una delle sue creature più riuscite e sottovalutate. Unbreakable - Il predestinato, gioiello del 2000 interpretato da Bruce Willis e Samuel L. Jackson. Fu il film del 'ritorno' in sala di M. Night dopo il boom de Il Sesto Senso, con ben 248,118,121 dollari incassati il tutto il mondo.

unbreakable_bd3_gross

Ebbene dopo 15 anni Unbreakable 2 potrebbe divenire realtà, come confessato dal regista al sito Collider.


'Amo quei personaggi e amo quel mondo. Ora come ora tutto il mondo ama i film sui fumetti. Mi ricordo quando lo proposi alla Disney mi risposero letteralmente "Fumetti?! Non c'è mercato per i fumetti!". Peccato che ora si facciano solo cinecomic! Fu una conversazione divertente. Me la ricordo. Ero come, "forse hai ragione. Forse nessuno vorrà vedere i film sui fumetti. Ma a me piacciono i fumetti!". Un sequel rapportato al mondo di oggi? Perché no. Sarebbe cool'.

Nel dubbio M. Night sarà presto in televisione con una sua serie tv interpretata da Matt Dillon, Wayward Pines il titolo, che lo vede produttore esecutivo nonché regista del pilot. Poi se sarà tempo di Unbreakable 2, vuoi o non vuoi, lo scopriremo dopo l'uscita in sala di The Visit, autentica ultima spiaggia per colui che 16 anni fa venne definito 'il nuovo Steven Spielberg'.

  • shares
  • Mail