Lady Susan di Jane Austen diventa cinema: Kate Beckinsale e Chloe Sevigny protagoniste

Kate Beckinsale e Chloe Sevigny di nuovo insieme 17 anni dopo The Last Days of Disco

Non solo Orgoglio e Pregiudizio, a breve in produzione con la sua folle versione zombie. Hollywood torna a saccheggiare Jane Austen con la trasposizione cinematografica di Lady Susan, romanzo scritto orientativamente tra il 1793 e il 1795. Uno dei primi scritti della Austin, qui intitolato Love & Friendship e diretto da Whit Stillman, regista di The Last Days of Disco. Ebbene proprio le due protagoniste di quel film, uscito nel 1998, torneranno ad incrociarsi sul set, ovvero Kate Beckinsale e Chloe Sevigny.

Ambientata nel 1790, la storia originale ruotava attorno a Lady Susan Vernon (Beckinsale), vedova che cerca disperatamente di far sposare sua figlia con un uomo che detesta. La Sevigny sarà l'amica nonché confidente della donna, ovvero Alicia. A completare il cast Xavier Samuel, Stephen Fry, Emma Greenwell, Morfydd Clark, Jemma Redgrave, James Fleet, Tom Bennett e Justin Edwards. Via alle riprese in primavera, per un'uscita in sala a cavallo tra la fine del 2015 e l'inizio del 2016. Chissà, magari lo vedremo al Festival di Berlino del 2016.

29816249-29816252-large

La Lady Susan della Austen è una donna energica, intelligente, senza scrupoli, che si diverte a giocare con i sentimenti degli uomini. La città di provincia, le chiacchiere misurate dei salotti, le ferree regole e convenzioni dell'universo piccolo-borghese: in questa breve opera gli ingredienti per entrare nello straordinario mondo dell'autrice di Orgoglio e Pregiudizio ci sono tutti. Il Settecento inglese della borghesia di provincia, delle buone maniere, del matrimonio come aspirazione suprema: Jane Austen ha saputo dipingere il suo tempo con grazia ed eleganza, ma ne ha lasciato accuratamente emergere, con le stesse armi tipiche di quei salotti - arguzia, bon ton, ironia -, gli aspetti più retrogradi, rivelandosi, pur tra le pareti domestiche, donna di spirito e femminista "ante litteram".

Whit Stillman, al lavoro anche sulla serie tv The Cosmopolitans, ha girato solo un altro film dai tempi di The Last Days of Disco, ovvero Damsels in Distress - Ragazze allo sbando.

Fonte: Empire

  • shares
  • Mail