Creed - Nato per combattere: nuove clip in italiano dello spin-off di Rocky

Creed - Nato per combattere: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sullo spin-off di Rocky nei cinema italiani dal 14 gennaio 2016.

Creed come Star Wars 7. Cosa c'entra lo spin-off di Rocky con il blockbuster di JJ Abrams vi chiederete, c'entra eccome visto che questo riuscito settimo capitolo "collaterale" della saga di Rocky è stato girato con il medesimo entusiasmo da fan che ha spinto Abrams ha trasformare l'Episodio VII in un nostalgico omaggio ai fan della saga di George Lucas. Il regista di Creed, il Ryan Coogler di Fruitvale Station, è cresciuto con la saga di Rocky e si vede, il film è un continuo omaggio / tributo al percorso dell'iconico "Stallone italiano" e tutto questo entusiasmo e questa passione traspaiono dalla pellicola che funziona in toto tranne forse per una scena che il sottoscritto ha trovato un po' forzata, quella della corsa di allenamento di Adonis (Michael B. Jordan) nel quartiere seguito da moto e quad, anche questa scena un chiaro riferimento alla corsa di Rocky nel film originale in quel caso seguito da uno stuolo di ragazzini in visibilio e in quel caso decisamente più riuscita e coinvolgente. Strameritato il Golden Globe a Sylvester Stallone, l'attore riesce a dare al suo personaggio una malinconica aria da guerriero in disarmo che non manca mai di dignità anche laddove il film si fa più duro e struggente.

Vi lasciamo a cinque nuove clip in italiano con scene tratte dal film che ricordiamo debutta oggi 14 gennaio nei cinema italiani. A seguire trovate anche i commenti di Stallone e Coogler che ricordano il loro primo incontro.

Prima che Adonis riuscisse a convincere Rocky a tornare sul ring,
il regista Ryan Coogler ha dovuto ottenere la benedizione di Sylvester Stallone per lavorare con il personaggio e l’impegno dell’attore a indossare di nuovo i guantoni. Stallone, che è anche produttore del film e ha interpretato in sei film il personaggio più amato e leggendario della storia del cinema in circa quarant’anni ricorda l'importanza di Rocky per la gente e la prima volta che gli è stata suggerita l'idea per uno spin-off.

L’impronta che Rocky ha lasciato nel pubblico mi confonde e mi inorgoglisce nello stesso tempo. Anche per questo ho sempre sentito la res ponsabilità di conservare intatto il personaggio, ma quando Ryan è venuto da me con l’idea di inserire nel film il personaggio di Adonis Creed, ho pensato che era incredibile, un cineasta così giovane eppure così attirato da quello che avevamo iniziato tanti anni fa. Lo ammetto, ero davvero intrigato.

 

 

Coogler sorridendo ricorda il suo primo incontro con un’icona del cinema come Stallone.

Devo ammettere che era lievemente preoccupato, io non avevo ancora realizzato un film e probabilmente pensava ‘Ma chi è questo ragazzino che dice di voler fare un film di “Rocky”?’ Ma posso dire anche che pensava a tutti i modi in cui avrebbe potuto funzionare.

 

Clip - Non sei costretto a diventare come lui:

Clip - Allora usa quel nome:

Clip - Tutto quello che avevo non c'è l'ho più:

Clip - Ecco che devi fare:

 

Creed - Nato per combattere: prime clip in italiano e nuova featurette


Creed è stata una delle sorprese dell'anno con critiche positive e 96 milioni di dollari incassati in patria a fronte di un budget di 35 milioni (106 sono i milioni incassati worldwide nel momento in cui scriviamo). Sylvester Stallone ha ricevuto una nomination ai Golden Globe per la sua interpretazione di Rocky Balboa che allena il figlio di Apollo Creed, Adonis (Michael B. Jordan), in questo spin-off dell'amato franchise Rocky. Completano il cast del film: Graham McTavish (Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato), Tessa Thompson (“Selma, la strada per la libertà”) e Phylicia Rashad (la serie tv “I Robinson”).

Ryan Coogler (Fruitvale Station) dirige da una sceneggiatura che ha scritto con Aaron Covington, basata sui personaggi della serie Rocky scritta da Sylvester Stallone. Il film è prodotto da Robert Chartoff, Irwin Winkler, Charles Winkler, William Chartoff, David Winkler, Kevin King Templeton e Sylvester Stallone, con Nicholas Stern a bordo come produttore esecutivo.

Oggi vi proponiamo due prime clip in italiano con scene tratte dal film e una nuova featurette sottotitolata dal titolo "Padri e figli" con commenti di Sylvester Stallone, del regista Ryan Coogler ideatore in toto di questo spin-off sin dal suo primo trattamento, del produttore Irwin Winkler, dell'attrice Tessa Thompson che interpreta Bianca e naturalmente di Michael B. Jordan co-protagonista del film al fianco di Stallone nei panni del figlio dell'Apollo Creed di Carl Weathers.

Creed debutta nei cinema italiani il 14 gennaio 2016.

 

Clip - Combatti:

Clip - Dovrai darci dentro:

 

Creed - Nato per combattere: prima featurette in italiano, foto, locandine e anteprima colonna sonora


In attesa che il 14 gennaio il figlio di Apollo (Michael B. Jordan), allenato da Rocky (Sylvester Stallone), salga sul ring nello spin-off Creed - Nato per combattere, Warner Bros. ha reso disponibile una featurette sottotitolata in italiano dove Sylvester Stallone stesso ammette di aver pensato che i suoi giorni come Rocky Balboa fossero ormai finiti. Stallone rivela che non aveva mai pensato di esplorare una storia incentrata sul figlio di Apollo Creed.

Anche il produttore Irwin Winkler ammette di aver pensato che il franchise fosse ormai concluso, fino a quando ha sentito parlare del soggetto per Creed scritto dallo sceneggiatore e regista Ryan Coogler (Fruitvale Station). Il regista dice che è stato introdotto al franchise di Rocky grazie a suo padre che era un fan sfegatato dei film e dato che Coogler era un atleta gli faceva guardare Rocky II prima di ogni partita importante. Nella clip ci sono anche Michael B. Jordan (Adonis Creed) e Tessa Thompson (Bianca) che discutono di come Creed darà ai fan di Rocky un nuovo lascito.

A seguire trovate anche nuove foto e locandine e un video con il brano “Last Breath”, un sentito omaggio all'iconico tema musicale di Rocky realizzato da Future per la colonna sonora del film.

 

 

 

Creed - Nato per combattere: nuovo trailer italiano dello spin-off di Rocky


Il 14 gennaio 2016 approda nei cinema italiani Creed - Nato per combattere, il regista Ryan Coogler e l'attore Michael B. Jordan (Fantastic 4 - I Fantastici Quattro) tornano a collaborare dopo Prossima fermata Fuitvale Station per proseguire la saga di Rocky con l'ausilio di uno spin-off che segue l'ascesa del pugile Adonis Creed, figlio del compianto campione Apollo Creed, preparato dal Rocky Balboa di Sylvester Stallone che per l'occasione torna una seconda volta nei panni di allenatore dopo Rocky 5.

Warner Bros. ha reso disponibile un nuovo trailer italiano del film che ricordiamo scritto da Ryan Coogler con Aaron Covington, Graham McTavish (Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato), Tessa Thompson (“Selma, la strada per la libertà”) e Phylicia Rashad (la serie tv “I Robinson”).

Il cast di Creed - Nato per combattere include anche Tessa Thompson come Bianca, un cantautrice locale che si trova coinvolta sentimentalmente con Adonis, Phylicia Rashad come Mary Anne Creed, la vedova di Apollo e il pugile inglese professionista Anthony Bellew nei panni del detentore del titolo "Pretty" Ricky Conlan.

 

Creed: nuovo trailer dello spin-off di Rocky


Con la data di uscita americana sempre più vicina (25 novembre) Warner Bros. ha reso disponibile un nuovo trailer per lo spin-off Creed - Nato per combattere. Questo video presenta molte più scene dei trailer precedenti e ci ricorda che l'iconico Rocky Balboa di Sylvester Stallone ha perso tutti nella sua vita, tra cui Pauly passato a miglior vita. Scopriamo anche come Rocky cerca di trasformare Adonis Creed (Michael B. Jordan) da attaccabrighe di strada ad un pugile di calibro che possa competere per il titolo.

Il cast include Tessa Thompson nei panni di Bianca, cantautrice locale e interesse amoroso di Adonis, Phylicia Rashad come Mary Anne Creed, la vedova di Apollo e il pugile professionista inglese Anthony Bellew nei panni del detentore del titolo "Pretty" Ricky Conlan. Il cast di supporto è completato da Wood Harris, Graham McTavish, Maria Breyman, Stephanie Damiano, Mark Smith e Soso DaSilva.

Ryan Coogler, che ha diretto Michael B. Jordan nel 2013 in Prossima fermata Fruitvale Station, dirige da una sceneggiatura che ha scritto con Aaron Covington, basata sui personaggi della serie di Rocky scritta da Sylvester Stallone. Il film è prodotto da Robert Chartoff, Irwin Winkler, Charles Winkler, William Chartoff, David Winkler, Kevin King Templeton e Sylvester Stallone, con Nicholas Stern produttore esecutivo.

Dietro le quinte a supporto del regista troviamo il direttore della fotografia Maryse Alberti ("The Wrestler"), i costumisti Antoinette Messam ("Orphan") e Emma Potts ("127 ore") e il team che ha lavorato con Coogler a "Fruitvale Station": i montatori Michael P . Shawver e Claudia Castello; la scenografa Hannah Beachler e il compositore Ludwig Göransson.

 

Fonte: Collider

 

Creed: trailer italiano e foto dello spin-off di Rocky


Warner Bros. ha reso disponibile un trailer italiano ufficiale e le prime foto per Creed - Nato per combattere, spin-off che segna il ritorno sul ring del Rocky Balboa di Sylvester Stallone . Stavolta Rocky torna in veste di allenatore seguendo le orme del suo mentore Mickey e torna per allenare Adonis Johnson (Michael B. Jordan), figlio di Apollo Creed, fiero rivale e fraterno amico dello stesso Balboa che arriva a Philadelphia per cercarlo e chiedergli di essere il suo allenatore. Nonostante le resistenze iniziali, Rocky prenderà il giovane Adonis sotto la sua protezione preparandolo a sfidare il campione in carica.

Il cast del film diretto da Ryan Coogler (“Prossima fermata Fruitvale Station”), che ne firma anche la sceneggiatura con Aaron Covington, include Graham McTavish (Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato), Tessa Thompson (“Selma, la strada per la libertà”) e Phylicia Rashad (la serie tv “I Robinson”).

 

 

Creed: primo trailer dello spin-off di Rocky


Warner Bros. ha reso disponibile un primo trailer per lo spin-off Creed che uscirà nei cinema americani il 25 novembre 2015, ve lo proponiamo sia in originale che sottotitolato in italiano.

Michael B. Jordan interpreta Adonis Johnson, figlio di Apollo Creed (Carl Weathers), che cerca di iniziare una sua carriera da pugile all'ombra di un padre che è stato una celebrità del ring e nel suo tentativo ottiene un po' di aiuto Rocky Balboa (Sylvester Stallone) che del padre era rivale sul ring e amico fraterno. Il film esplora un nuovo capitolo nella storia di "Rocky!, che vede riuniti Ryan OJ Coogler e Michael B. Jordan, rispettivamente regista e protagonsita di Prossima fermata - Fruitvale Station.

Adonis Johnson (Jordan) non ha mai conosciuto il suo famoso padre, il campione del mondo dei pesi massimi Apollo Creed, che è morto prima che lui nascesse. Eppure non si può negare che la boxe il ragazzo ce l'ha nel sangue, così Adonis si reca a Philadelphia, luogo del leggendario incontro tra Apollo Creed e un allora sconosciuto Rocky Balboa.

Una volta nella Città dell'Amore Fraterno, Adonis rintraccia Rocky (Stallone) e gli chiede di essere il suo allenatore. Nonostante la sua insistenza sul fatto che lui è fuori dagli incontri, Rocky vede in Adonis la forza e la determinazione che aveva conosciuto in Apollo, il suo feroce rivale che divenne il suo più caro amico. Accettando di prenderlo con sé Rocky allena il giovane combattente anche se l'ex campione sta combattendo un avversario più letale di chiunque abbia mai affrontato sul ring.

Con Rocky nel suo angolo, non passerà molto tempo prima che Adonis ottenga il suo match per il titolo...ma il ragazzo riuscirà a sviluppare non solo le capacità, ma anche il cuore di un vero combattente in tempo per salire sul ring?

Nel cast anche Tessa Thompson come Bianca, un cantautrice locale che si trova coinvolta sentimentalmente con Adonis,  Phylicia Rashad come Mary Anne Creed, la vedova di Apollo e il pugile inglese professionista Anthony Bellew nei panni del detentore del titolo "Pretty" Ricky Conlan.

Trailer sub-ita:

 

Creed: prima immagine ufficiale dello spin-off di Rocky


Creed prima immagine ufficiale dello spin-off di Rocky (2)

Sylvester Stallone ha pubblicato sulla sua pagina Instagram la prima foto ufficiale del suo Creed, lo spin-off della saga di Rocky in uscita negli States il 25 novembre.

Speriamo che il debutto di questa foto voglia dire che vedremo a breve anche un primo trailer, ma al momento non ci sono previsioni in tal senso. La foto mostra Sylvester Stallone, che riprende l'iconico ruolo di Rocky Balboa. mentre allena Michael B. Jordan che vestirà i panni di Adonis Johnson, figlio dell'Apollo Creed di Carl Weathers.

Apollo come ricorderete è morto sul ring in Rocky 4, dopo aver incontrato il letale Ivan Drago (Dolph Lundgren), ma Rocky dopo la morte dell'amico rinuncerà al titolo e viaggerà fino in Russia per avere la sua vendetta, e così sarà con un match che vedrà la montagna russa crollare di fronte alla tenacia e ai pugni dello Stallone Italiano.

In questo spin-off Balboa riprende il ruolo di allenatore e mentore, omaggiando il grande "Mickey" di Burgess Meredith, allenando una nuova leva come già aveva fatto nel pessimo "Rocky 5".

Creed prima immagine ufficiale dello spin-off di Rocky (1)

Foto | Instagram

Creed: trama ufficiale e foto dal set dello spin-off di Rocky

Warner Bros. ha reso disponibile la prima sinossi ufficiale per Creed lo spin-off di Rocky che chiama in causa anche Rocky Balboa (Sylvester Stallone) i cui giorni sembrano contati.

Rocky torna per allenare il talentuoso figlio (Michael B. Jordan) di Apollo Creed (Carl Weathers), con lo Stallone italiano che essenzialmente prende il ruolo di Mickey svolto da Burgess Meredith per tre film del franchise, ruolo tra l 'altro già svolto da Stallone nel pessimo Rocky 5 in cui Balboa allenava Tommy Morrison.

La trama ufficiale

Adonis Johnson (Jordan) non ha mai conosciuto il suo famoso padre, il campione del mondo dei pesi massimi Apollo Creed, che è morto prima che lui nascesse. Eppure non si può negare che la boxe il ragazzo ce l'ha nel sangue, così Adonis si reca a Philadelphia, luogo del leggendario incontro tra Apollo Creed e un allora sconosciuto Rocky Balboa.

Una volta nella Città dell'Amore Fraterno, Adonis rintraccia Rocky (Stallone) e gli chiede di essere il suo allenatore. Nonostante la sua insistenza sul fatto che lui è fuori dagli incontri, Rocky vede in Adonis la forza e la determinazione che aveva conosciuto in Apollo, il suo feroce rivale che divenne il suo più caro amico. Accettando di prenderlo con sé Rocky allena il giovane combattente anche se l'ex campione sta combattendo un avversario più letale di chiunque abbia mai affrontato sul ring.

Con Rocky nel suo angolo, non passerà molto tempo prima che Adonis ottenga il suo match per il titolo...ma riuscirà a sviluppare non solo le capacità, ma anche il cuore di un vero combattente in tempo per salire sul ring?


Già nel mese di dicembre Sylvester Stallone ha twittato una foto che mostrava quella che sembrava essere l'ultima pagina della sceneggiatura di "Creed", dove viene rivelato che lo Stallone Italiano ha iniziato il suo secondo ciclo di chemioterapia, il che significa che ad un certo punto del film gli verrà diagnosticato una qualche forma di cancro.

Per quanto riguarda i ruoli di supporto ci saranno Tessa Thompson nei panni di Bianca, una cantante locale coinvolta sentimentalmente con Adonis, Phylicia Rashad che interpreta la vedova di Apollo, Mary Anne Creed e il pugile professionista inglese Anthony Bellew che sarà il campione di pugilato "Pretty" Ricky Conlan, che è probabilmente l'avversario principale di Adonis.

A seguire trovate anche alcune foto dal set che mostrano Sylvester Stallone e Michael B. Jordan durante le riprese.

Creed arriva nelle sale il 25 novembre 2015 diretto da Ryan OJ Coogler che ha già diretto Michael B. Jordan in Prossima fermata Fruitvale Station.


 


 


 


 

  • shares
  • Mail