Box Office Italia, Cinquanta Sfumature di Grigio miglior incasso del 2015

In due mesi appena già 3 film hanno fatto meglio di Maleficent, primatista del 2014 al box office tricolore

Alla fine ce l'ha fatta. Sorpasso avvenuto. Cinquanta Sfumature di Grigio ha infatti scalzato American Sniper dalla vetta del botteghino italiano, per un 2015 che possiamo dire partito nel migliore dei modi. 19.052.319 gli euro incassati in meno di un mese dal titolo erotico Universal, contro i 18.953.773 euro raccolti dal titolo Warner. 2.738.347 spettatori paganti per il film di Sam Taylor-Johnson, contro i 2.787.071 spettatori del film di Clint Eastwood.

In poco più di due mesi abbiamo già registrato 3 incassi superiori al titolo dominatore del 2014, ovvero Maleficent, primo a fine anno con 'appena' 14.024.770 euro in tasca. Persino Siani, con Si accettano Miracoli, ha fatto di meglio con i suoi 15.464.551 euro. Questo significa che gli italiani sono tornati al cinema, finalmente, dopo un anno che definire nero è dire poco. Era dai tempi di Frozen - Il Regno di Ghiaccio, uscito il 19 dicembre del 2013, che un film non superava la soglia dei 19 milioni al box office italiano. Ce l'ha fatta Cinquanta Sfumature di Grigio, che punta ora ad abbattere il muro dei 20, praticamente intatto dal boom di Sole a catinelle. Un anno e mezzo fa.

Cinquanta Sfumature di Grigio: recensione film

Ciò che soddisfa e fa ben sperare per i prossimi 9 mesi dell'anno è anche il resto della Top10. Inimmaginabile l'incasso ottenuto in Italia da The Imitation Game della Videa, con 8.217.373 euro in cassa, così come ha stupito La teoria del Tutto made in Universal, con 5.328.200 euro in saccoccia. Bene Italiano Medio di Capatonda con 4.101.422 euro, mentre si sono difesi Exodus, con 6.125.854 euro, e Una notte al Museo 3, con 5.659.747 euro. In crescita dopo la pioggia di Oscar Birdman, ad oggi con 3.994.807 euro. Calendario alla mano questo 2015 potrebbe regalare davvero enormi soddisfazioni agli esercenti, grazie a film italiani e stranieri particolarmente attesi.

Non solo i nuovi film di Sorrentino, Moretti, Garrone e Muccino, ma anche blockbuster come Cenerentola, The Avengers 2, Fast and Furious 7, Mad Max, San Andreas, Jurassic World, Inside Out, Ted 2, Magic Mike XXL, Terminator: Genisys, Ant-Man, Pixels, Pan, Mission Impossible 5, Fantastic Four, Crimson Peak, Hunger Games: Mockingjay - Part 2, Creed, The Martian, Spectre e ovviamente Star Wars: The Force Awakens. Anche se quest'ultimo potrebbe 'slittare' a metà gennaio causa ritorno cinematografico sotto forma natalizia di San Checco Zalone. E allora sì che il botteghino nostrano brinderebbe dinanzi alla stagione della rinascita.

Box Office Italia - 1° gennaio - 8 marzo 2015

1 CINQUANTA SFUMATURE DI GRIGIO € 19.052.319 - 2.738.347 spettatori
2 AMERICAN SNIPER € 18.953.773 - 2.787.071 spettatori
3 SI ACCETTANO MIRACOLI € 15.464.551 - 2.350.795 spettatori
4 THE IMITATION GAME € 8.217.373 - 1.277.275 spettatori
5 EXODUS: DEI E RE € 6.125.854 - 883.380 spettatori
6 NOTTE AL MUSEO 3 - IL SEGRETO DEL FARAONE € 5.659.747 - 881.050 spettatori
7 LA TEORIA DEL TUTTO € 5.328.200 - 850.318 spettatori
8 ITALIANO MEDIO € 4.101.422 - 624.942 spettatori
9 BIRDMAN € 3.994.807 - 631.934 spettatori
10 NON SPOSATE LE MIE FIGLIE! € 3.754.234 - 593.861 spettatori

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: