Terry Gilliam's Movie Circus: folli e visionari invadono Lucca

La visionaria installazione Terry Gilliam's Movie Circus, il 21 marzo invade la piazza Anfiteatro con Lucca Effetto Cinema Notte, contemporaneamente al Lucca Film Festival

Il senso della vita è decisamente surreale, anche quando non tocca le vette del nonsense, della satira feroce e della messa in scena dell'assurdo da Palma D'Oro di “Monty Python's The Meaning of Life” (“Monty Python – Il senso della vita”, 1983).

Vette che il “Terry Gilliam's Movie Circus”, strizzando l'occhio mancino dell'esilarante e dissacrante Flying Circus, trasmesso dalla BBC tra il 1969 e il 1974, nella notte di sabato 21 marzo (dalle 19 all'una a ingresso gratuito) promette di risvegliare nella piazza Anfiteatro di Lucca, già scelta nel 1988 dai Pink Floyd per la copertina del live “Delicate sound of thunder", con una visionaria installazione degna del regista che firma l'opera.

Un circo di folli anti-eroi che tornano in vita con gli elaborati scenari di Brazil, L'esercito delle 12 scimmie, La leggenda del re pescatore, Paura e delirio a Las Vegas, I fratelli Grimm e l'incantevole strega, Parnassuss – L'uomo che voleva ingannare il diavolo e The Zero Theorem, disposti circolarmente nella piazza, ad accogliere nel suo fulcro il folle personaggio che li sintetizza tutti, quel Don Chisciotte di Cervantes, protagonista di Lost in La Mancha, il documentario sulla fallimentare realizzazione del film incompiuto The Man Who Killed Don Quixote di Terry Gilliam, distribuito in dvd da CG Entertainment.

Terry Gilliam's Movie Circus_Copy Valerio Romano

Frammenti d'immaginario aguzzo, pronti ad invadere Lucca, trasformata in un gigantesco set dalla terza edizione di Lucca Effetto Cinema Notte, con 10 aree tematiche (Western, Sport, Japan, Battle, Movie Cars Show, Little Italy, Monsters, Lec Food, Welcome Area e “Circus”), 39 allestimenti ispirati ad altrettanti film, animazioni e happening non-stop per una cinque ore di full immersion nel magico mondo della settima arte e 2 main performance, dedicate a “La grande guerra” di Mario Monicelli, e “M Butterfly” di David Cronenberg, protagonista del Lucca Film Festival, dal 15 al 22 marzo 2015.

Terry Gilliam's Movie Circus”, coprodotto da Lucca Effetto Cinema (progetto ideato da Stefano Giuntini per la Fondazione Banca del Monte di Lucca) e da Lucca Film Festival (a cura della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca), e realizzato grazie al contributo di CG Entertainment e dei locali della piazza coinvolti, è stato ideato dalla regista e attrice Cristina Puccinelli, scenografato da Valerio Romano (già collaboratore di Giuseppe Tornatore per il film “La migliore offerta”) e ricreerà all'interno di una delle piazze più belle del mondo gli 8 film più famosi di Gilliam, che ha supervisionato tutta l'operazione fin dai primi sopralluoghi.

Venghino siori e siore, venghino il circo sta arrivando in città con Terry Gilliam e non c'è limite allo spettacolo che vi aspetta ...

  • shares
  • Mail