Richard Glatzer, è morto il regista di Still Alice

Co-regista e co-sceneggiatore di Still Alice, è morto Richard Glatzer

E' morto all'età di 63 anni Richard Glatzer, regista indipendente americano che da anni combatteva contro la Sla. Proprio lui, insieme al marito Wash Westmoreland, aveva sceneggiato e diretto Still Alice, film che ha portato Julianne Moore al suo primo strameritato Premio Oscar.


"Sono devastato. Richard era la mia anima gemella, il mio collega, la mia vita. Un vero artista e un uomo brillante".

AFI FEST 2014 Presented By Audi Special Screening Of "Still Alice" - Red Carpet

Questo il cinguettio di Westmoreland, sposato nel 2013, per un regista, Glatzer, che per decenni si era fatto strada nel cinema indipendente americano. 22 anni fa il debutto dietro la macchina da presa con Grief, seguito nel 2001 da The Fluffer, presentato ai Festival di Berlino e Toronto. Nel 2006 scoccò l'ora di Quinceañera, girato con 500.000 dollari e vincitore al Sundance Film Festival. Due anni fa scoccò invece l'ora di The Last of Robin Hood, suo primo film girato con attori 'celebri' e molto quotati: Dakota Fanning, Susan Sarandon e Kevin Kline. Nel 2014, infine, il boom con Still Alice, costato 5 milioni e riuscito ad incassarne 15 solo in America, oltre ad una pioggia di elogi e riconoscimenti.

Proprio partendo dalla sua malattia Glatzer era riuscito a scrivere la toccante storia sull'Alzheimer che ha poi portato la Moore a vincere l'Oscar. Nelle ultime apparizioni pubbliche per promuovere Still Alice, non è un caso, il regista era sempre apparso sulla sedia a rotelle. Sorridente e accompagnato da Julianne e dall'amato marito Wash Westmoreland.

Fonte: HollywoodReporter

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail