X-Men: Apocalypse ultimo film mutante per Jennifer Lawrence

Jennifer Lawrence dice addio a Mystica

Troppo famosa e troppo impegnata a vincere un secondo Premio Oscar, probabilmente, per poter ancora perdere tempo con i cinecomic. Jennifer Lawrence, diva di Hunger Games, ha confessato ad MTV che X-Men: Apocalypse sarà il suo ultimo film 'mutante'. La sua Mystica, in conclusione, morirà il prossimo 19 maggio del 2016, quando il 4° film della saga diretto da Bryan Singer diverrà realtà.

Voluta da Matthew Vaughn con X-Men: l'Inizio, Jennifer ha poi preso parte ad X-Men: Giorni di un Futuro Passato. Qui, su questi due set, era persino nato l'amore con il collega Nicholas Hoult, Bestia nel franchise, poi naufragato nel 2014. L'idea di uno spin-off tutto dedicato a Mystica, trapelato on line mesi fa, è quindi da considerare una bufala, a meno che in casa Fox non vogliano affidare il personaggio ad una 3° attrice. La prima Mystica cinematografica, infatti, venne introdotta proprio da Singer 15 anni or sono. Ad interpretarla Rebecca Romijn, poi rivista in X-Men 2 e in X-Men: Conflitto finale.

683013

Proprio Singer, a seguito del boom di Giorni di un Futuro Passato, confessò che la Lawrence avrebbe avuto un ruolo ancor più importante in Apocalypse. Forse per farla uscire di scena con il botto. Chissà. Sensuale mutaforma, Mystica ha il potere di spostare gli atomi del suo corpo per trasformarlo completamente assumendo l'aspetto (inclusi gli abiti) di un altro essere umano. Può arrivare a duplicare precisamente la retina, il palmo della mano e le corde vocali della persona di cui assume le sembianze.

Tra le new entry di Apocalypse non solo il villain Oscar Isaac bensì anche Rose Byrne, Sophie Turner, Tye Sheridan, Kodi Smit-McPhee ed Alexandra Shipp, per un titolo che sarà chiamato a far meglio dei 748,121,534 dollari incassati dall'ultimo acclamato episodio.

Fonte: EmpireOnLine

  • shares
  • Mail