Box Office Usa, boom Home con 54 milioni al debutto - benissimo Get Hard

In attesa del ciclone Fast and Furious 7, Home e Get Hard sbancano il botteghino americano

La miglior partenza Dreamworks Animation dai tempi di Madagascar 3. Dopo i flop di Turbo (21 milioni al debutto), I Pinguini di Madagascar (25 milioni) e Mr. Peabody & Sherman (32 milioni), Home - a Casa è riuscito nell'impresa di rilanciare le ambizioni Dreamworks Animation grazie ad un esordio da 54 milioni di dollari in 72 ore, dopo esserne costati 135. Meglio persino dei Croods, partiti con 43 milioni. Si tratta del miglior debutto di sempre per un titolo originale dello studios dopo i 59 milioni del 2009 targati Monsters Vs. Aliens. Unico progetto in cartellone di questo 2015, vedremo se reggerà alla distanza. Dietro Home bene, benissimo Get Hard della Warner. Addirittura 34.6 milioni in 3 giorni per la sboccata commedia con Will Ferrell e Kevin Hart mattatori, dopo esserne costati appena 40, mentre Insurgent è calato di un pesante 58% toccando quota 87 milioni (180 in tutto il mondo). Divergent, al termine del secondo weekend di programmazione, era arrivato ai 94.

Chi brinda è la Disney grazie a Cenerentola, che ha raggiunto la magica soglia dei 150 milioni in cassa (336 worldwide), seguito dall'ottimo risultato fatto segnare dall'horror low budget It Follows. Poco più di 5 i milioni incassati fino ad oggi dal titolo Radius-TWC. 120, invece, i milioni incassati da Kingsman: The Secret Service (302 in tutto il mondo), seguito dai 28 di The Second Best Exotic Marigold Hotel, dai 24 di Run All Night, dai 7 di Do You Believe? e dai 9 del disastroso The Gunman, che ne è costati 40. Straordinario risultato, infine, per While We're Young, uscito in 4 copie e riuscito ad incassare 242.000 dollari, mentre lo sbertucciato Serena con la coppia Lawrence/Cooper, uscito lo scorso anno in Italia e sbarcato solo ora in 60 cinema d'America, ha floppato anche negli Usa con appena 110,000 dollari in tasca.

Home - A Casa due clip in italiano del film d'animazione Dreamworks

Fine settimana praticamente a senso unico il prossimo grazie all'uscita monster di Fast & Furious 7. 4000 copie e passa per il titolo Universal, che punta ad abbattere non pochi record. Da stracciare i 97,375,245 dollari al debutto di Fast and Furious 6, con lo studios che 'sogna' la partenza lampo da 150 milioni in 3 giorni. Impresa tutt'altro che impossibile vista l'attesa nei confronti del film e le buone critiche ricevute da parte della stampa. Il minimo, d'altronde, per omaggiare nel migliore dei modi l'indimenticato Paul Walker.

  • shares
  • Mail