• Film

Spectre – 007, Christoph Waltz nega i rumor: non sarò Blofeld

Christoph Waltz attacca Internet e conferma: non sarò Christoph Waltz in Spectre

L’abbiamo dato tutti per scontato per mesi e mesi, e invece ci sbagliavamo. Forse. Christoph Waltz ha infatti smentito i rumor che da tempo lo vedrebbero nei panni del mitico Ernst Stavro Blofeld nel prossimo Spectre, 24esimo capitolo dedicato a James Bond.

‘Tutto questo è assolutamente falso. Quella voce ha iniziato a girare su Internet, ed Internet è il male. Il nome del mio personaggio è Franz Oberhauser’.

Fine della storia. Via GQ il due volte Premio Oscar grazie a Quentin Tarantino ha così voluto mettere i suoi puntini sulle ‘i’, anche se questa precisazione, vuoi o non vuoi, potrebbe nascondere scontate verità future, vedi un misterioso ‘cambio di nome’ da parte di Oberhauser. Mai dire mai, soprattutto all’interno del franchise 007. Il divo tedesco ha poi confermato tutti i dubbi relativi a questa sua partecipazione, che l’ha visto a lungo esitare. Per poi cedere. Ernst Stavro Blofeld, lo ricordiamo, è il principale nonché storico nemico dell’agente segreto inglese. Capo della potente organizzazione criminale chiamata “SPECTRE”, Blofeld è comparso in svariati film di 007 fino ad essere ucciso da quest’ultimo nel 1981 in Solo per i tuoi occhi, dodicesimo film della saga diretto dal regista John Glen. Ad ucciderlo Roger Moore, gettandolo in una ciminiera. Ad interpretarlo nel corso degli anni Anthony Dawson, Donald Pleasence, Telly Savalas, Charles Gray, John Hollis e Max von Sydow.

Da decenni Blofeld non compariva sul set di Bond per una diatriba tra i parenti di Ian Fleming e quelli del suo storico ex collaboratore, Kevin McClory. L’agognato accordo tra i produttori del film e gli eredi dei diritti di McClory ha dato il via libera a Spectre, anche se Numero 1, parola di Waltz, non prenderà parte alla pellicola. O almeno non sarà lui ad interpretarlo. Ma sarà vero?

Fonte: AceShowBiz

I Video di Cineblog