Film 2015-2016: Olivia Munn sarà Psylocke in X-Men: Apocalypse - cast completo per Il GGG di Steven Spielberg

Gugu Mbatha-Raw sarà il piumino Plumette ne La Bella e la Bestia live-action, con Miles Teller nel nuovo film di Jonathan Levine

- X-Men: Apocalypse: ancora novità in casa X-Men: Apocalypse, con Bryan Singer che ha annunciato l'arrivo di Olivia Munn nel cast. L'attrice sarà Betsy Braddock (aka Psylocke), mutante ad oggi mai visto in sala. Figlia di James Braddock Sr. ed Elizabeth Braddock, nonché sorella gemella di Brian Braddock aka Capitan Bretagna, Betsy possiede abilità nelle arti marziali, doti di telepatia e telecinesi, lame psichiche e blocchi psichici che garantiscono immunità a qualsiasi controllo mentale, illusione e alterazione. Al suo fianco la Munn troverà le 'vecchie' conoscenze James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Rose Byrne, Evan Peters e Nicholas Hoult, oltre alle novità Oscar Isaac, ??Alexandra Shipp, Sophie Turner, Kodi Smit -McPhee, Ben Hardy e Tye Sheridan. Uscita in sala: 27 maggio 2016.

- La bella e la Bestia: Gugu Mbatha-Raw (Beyond the Lights, Jupiter Ascending) si è aggiunta al cast del live-action Disney de La Bella e la Bestia. A detta di Variety l'attrice sarà Plumette, ovvero il 'sexy piumino' visto nel cartoon del 1991. Al suo fianco Emma Watson e Dan Stevens (Bella e Bestia), Luke Evans (Gaston), Emma Thompson (mrs. Potts), Kevin Kline (Maurice), Josh Gad (Lefou) e e Ian McKellen (Tockins). A dirigere il tutto Bill Condon, per un'uscita in sala datata 17 marzo 2017.

plumet10

- The BFG: Ruby Barnhill, Bill Hader, Jemaine Clement, Michael David Adamthwaite, Daniel Bacon, Chris Gibbs, Adam Godley, Jonathan Holmes, Rebecca Hall, Penelope Wilton, Paul Moniz de Sa ed Olafur Olaffson si sono uniti al cast de Il GGG, primo film Disney diretto da Steven Spielberg. Lo studios ha infatti annunciato che co-produrrà la pellicola, con Mark Rylance nei panni del Grande Gigante Gentile del titolo, inventato da Roald Dahl nel 1982. La storia? Sofia non sta sognando quando vede oltre la finestra la sagoma di un gigante avvolto in un lungo mantello nero. È l'Ora delle Ombre e una mano enorme la strappa dal letto e la trasporta nel Paese dei Giganti. Come la mangeranno, cruda, bollita o fritta? Per fortuna il Grande Gigante Gentile, il GGG, è vegetariano e mangia solo cetrionzoli; non come i suoi terribili colleghi, l'Inghiotticicciaviva o il Ciuccia-budella, che ogni notte s'ingozzano di popolli, cioè di esseri umani. Per fermarli, Sofia e il GGG inventano un piano straordinario, in cui sarà coinvolta nientemeno che la Regina d'Inghilterra

- Home is Burning: ancora inedito nelle librerie d'America, Home is Burning, libro di memorie targato Dan Marshall, diventerà cinema con Jonathan Levine alla regia e il lanciatissimo Miles Teller protagonista. Drammatica la storia, che ha visto il piccolo Dan circondato dalla 'malattia' sin dall'età di 10 anni, quando sua madre scopre di avere un cancro. Pochi anni dopo altra tegola per il ragazzo, con il padre a cui viene diagnosticata la sclerosi, paralizzandolo del tutto. Costretto ad abbandonare l'università, Dan torna a casa per assistere non solo i 2 genitori ma anche i 4 fratelli a dir poco problematici. Tutti insieme appassionatamente riusciranno però a 'gestire' la malattia dei genitori attraverso il "Terminal Team", tra scherzi e risate.

  • shares
  • Mail