• Film

Quella Casa nel Bosco: Joss Whedon citato per ‘plagio’

Joss Whedon ha copiato un libro di tal Peter Gallagher nello sceneggiare Quella casa nel Bosco?

Uscito nel 2012, giustamente acclamato dalla critica, diretto dall’allora debuttante Drew Goddard, interpretato da Chris Hemsworth e co-sceneggiato da Joss Whedon, padre cinematografico degli Avengers, Quella Casa nel Bosco è da subito diventato un piccolo ‘cult’ del genere horror, con 66,486,080 dollari incassati in tutto il mondo. Ebbene passati 3 anni Whedon è stato trascinato in tribunale da Peter Gallagher, scrittore che ha accusato Josh di aver ‘plagiato’ un suo libro edito nel 2006, “The Trip Little White:. A Night in the Pines“.

Nella querela, presentata il 13 aprile, l’uomo ha fatto causa anche alla Lionsgate, chiedendo 10 milioni di dollari di risarcimento. A detta di Gallagher le somiglianze tra libro e film sarebbero clamorose, tra trama, personaggi, sequenza di eventi, temi trattati e dialoghi. Eppure la sua era un’opera di ‘fantasia’, quindi com’è stato possibile, si chiede lo scrittore, che Whedon e Goddard abbiano ‘casualmente’ riprodotto il tutto?

Come nel libro, ha proseguito l’uomo, anche in Cabin in the Woods ci sono 5 amici di età compresa tra i 17 e i 21 anni che finiscono in una remota casa nel bosco, con i precedenti inquilini dell’abitazione uccisi dal padre di famiglia, pronto a tornare per terrorizzare gli amici. Alla fine del libro la ‘sorpresa’, che vuole i 5 amici filmati e manipolati da persone ‘dietro le quinte’, tanto dall’essere diventati gli involontari protagonisti di un reality horror. Persino i nomi delle ragazze, ha fatto notare lo scrittore, sono stati quasi copiati: Julie e Dura nel libro, Jules e Dana nel film. 7.500 copie le copie vendute dal romanzo, compresi luoghi come Santa Monica e Hollywood. Whedon ha casa proprio a Santa Monica. Sia la Lionsgate che Joss non hanno voluto rilasciare dichiarazioni sull’argomento.

Fonte: AceShowBiz

I Video di Cineblog